WP_User Object
(
    [data] => stdClass Object
        (
            [ID] => 28
            [user_login] => Fabio Manara
            [user_pass] => $P$BYGn1Tea.GV9ShrYG.DihMTUGUWcoz1
            [user_nicename] => fabio-manara
            [user_email] => fmanara83@gmail.com
            [user_url] => 
            [user_registered] => 2017-09-04 13:25:45
            [user_activation_key] => 
            [user_status] => 0
            [display_name] => Fabio Manara
        )

    [ID] => 28
    [caps] => Array
        (
            [editor] => 1
        )

    [cap_key] => wp_capabilities
    [roles] => Array
        (
            [0] => editor
        )

    [allcaps] => Array
        (
            [moderate_comments] => 1
            [manage_categories] => 1
            [manage_links] => 1
            [upload_files] => 1
            [unfiltered_html] => 1
            [edit_posts] => 1
            [edit_others_posts] => 1
            [edit_published_posts] => 1
            [publish_posts] => 1
            [edit_pages] => 1
            [read] => 1
            [level_7] => 1
            [level_6] => 1
            [level_5] => 1
            [level_4] => 1
            [level_3] => 1
            [level_2] => 1
            [level_1] => 1
            [level_0] => 1
            [edit_others_pages] => 1
            [edit_published_pages] => 1
            [publish_pages] => 1
            [delete_pages] => 1
            [delete_others_pages] => 1
            [delete_published_pages] => 1
            [delete_posts] => 1
            [delete_others_posts] => 1
            [delete_published_posts] => 1
            [delete_private_posts] => 1
            [edit_private_posts] => 1
            [read_private_posts] => 1
            [delete_private_pages] => 1
            [edit_private_pages] => 1
            [read_private_pages] => 1
            [NextGEN Upload images] => 1
            [NextGEN Manage gallery] => 1
            [NextGEN Manage others gallery] => 1
            [NextGEN Manage tags] => 1
            [NextGEN Edit album] => 1
            [NextGEN Gallery overview] => 1
            [NextGEN Use TinyMCE] => 1
            [editor] => 1
        )

    [filter] => 
)

Honda: discreto ma profondo restyling per il Forza 125

Il parabrezza è regolabile elettricamente e indicatori di direzione ora a LED come il resto dell’impianto luci

La strumentazione ha più funzionalità, lo spazio sottosella è aumento di 5,5 litri. Nuovi colori accentuano lo stile dinamico ed elegante di questo scooter Honda

Honda – Il successo di mercato che il Forza 125 riscuote in tutta Europa non conosce sosta, e così il modello 2018 migliora ulteriormente con un discreto ma profondo restyling che coinvolge tra l’altro il parabrezza (ora regolabile elettricamente), gli indicatori di direzione ora a LED come il resto dell’impianto luci, la strumentazione (rinnovata e con più funzionalità), lo spazio sottosella aumento di 5,5 litri e il nuovo tob box opzionale da 45 litri connesso alla Smart-Key. Infine, nuovi colori accentuano lo stile dinamico ed elegante di questo scooter Honda.

L’Honda Forza 125 è tanto per offrire alla propria clientela la velocità e il comfort degli scooter “GT”, con la brillante accelerazione nel traffico e la facilità di parcheggio dei modelli cittadini. Ecco perché, fin dalla sua prima introduzione nel 2015, ha soddisfatto e superato tutte le aspettative, evolvendosi anno dopo anno in base alle richieste dei proprietari, e facendo registrare volumi di vendita che, ad oggi, hanno superato le 30.000 unità. Agile, comodo, elegante e dal successo inarrestabile, per il 2018 il Forza 125 migliora ulteriormente e, come sempre, è prodotto presso la fabbrica italiana di Honda ad Atessa in provincia di Chieti. Gli ingredienti principali della ricetta vincente del Forza 125 restano invariati: un motore a 4 valvole che unisce prestazioni al top della categoria ad una eccezionale economicità dei consumi, l’efficiente sistema Start&Stop, un telaio tutto nuovo ma sempre leggero e bilanciato, e un equipaggiamento premium senza paragoni, con luci full‑LED, sistema Smart‑Key, vano sottosella per due caschi integrali ed elevato comfort per pilota e passeggero Per il 2018 arriva un upgrade importante. Il look innovativo del Forza 125 parte dal nuovo parabrezza elettrico, facilmente regolabile su un’escursione di 140 mm tramite il pratico tasto sul blocchetto elettrico di sinistra. Alla massima altezza garantisce la protezione aerodinamica ideale per i trasferimenti a velocità di crociera, anche in coppia, mentre in posizione bassa è perfetto per gli spostamenti in città, dove conta anche la visibilità diretta sul fondo stradale. Tutte le posizioni intermedie offrono ovviamente la massima libertà di scelta. L’ampiezza del manubrio è di 754 mm e gli specchi retrovisori sono a 1.125 mm di altezza, misure studiate per consentire di destreggiarsi agilmente tra le auto nel traffico. L’altezza della sella è di 780 mm, per consentire a chiunque di toccare facilmente con i piedi a terra, e il passeggero gode di un’ampia porzione di sella. L’impianto luci è full-LED, compresi ora gli indicatori di direzione anteriori e posteriori.

2018 Honda Forza 125

2018 Honda Forza 125

Il vano sottosella, ora da 48 litri (+5,5 litri) può ospitare due caschi integrali, con la possibilità di suddividere l’area di carico diversamente grazie a una pratica paratia, per riporre ad esempio un casco e il completo antipioggia oppure una borsa, o uno zaino. Il vano portaoggetti anteriore è munito di serratura e risulta comodo per riporre lo smartphone o una bottiglietta d’acqua. È inoltre dotato di una presa di ricarica a 12V. Oltre ad attivare il commutatore di accensione e la chiusura dei vani, la Smart Key del Forza 125 gestisce il bauletto da 45 litri opzionale, una novità assoluta per uno scooter Honda. Quando il conducente si allontana dallo scooter con la Smart-Key in tasca, la serratura del bauletto si chiude automaticamente. Per preservare il volume interno del bauletto, il meccanismo di blocco e chiusura è situato nella parte posteriore dello scooter. La nuova strumentazione analogica-digitale include i quadranti del tachimetro e del contagiri e un ampio display LCD che può essere impostato su 3 combinazioni di visualizzazione tramite un pratico comando sul blocchetto elettrico sinistro. Le combinazioni sono: contachilometri totale, autonomia residua e consumo istantaneo; contachilometri parziale, consumo medio e tempo di percorrenza, oppure temperatura ambiente e livello ricarica della batteria. Le linee taglienti del Forza 125 e il suo carattere contemporaneo hanno svolto un ruolo determinante per il successo di vendite ottenuto fin dal lancio del primo modello nel 2015. Per il nuovo modello 2018 il design è stato rielaborato profondamente ma senza tradire lo stile che lo rende immediatamente riconoscibile. Ogni pannello è stato infatti ridisegnato per dare maggiore continuità alle superfici, senza rinunciare al piacevole mix di eleganza e sportività garantito dall’alternanza delle verniciature lucide e opache. Il Forza 125 YM2018 è disponibile in Italia nei colori Matt Carnelian Red Metallic/Pearl Nightstar Black, Matt Pearl Cool White/Matt Cynos Grey Metallic, Matt Lucent Silver Metallic/Matt Pearl Pacific Blue e Black/Matt Cynos Grey Metallic.

2018 Honda Forza 125

2018 Honda Forza 125

Potente ed efficiente, il motore, vanta prestazioni elevate su tutta l’erogazione. Il consumo medio di 42,7 km/l offre un’autonomia anche di 500 km. Il motore monoalbero a 4 valvole del Forza 125 eroga 11 kW (15 CV) a 8.500 giri/min, e una coppia massima di 12,5 Nm a 8.250 giri/min. Alesaggio e corsa sono configurati a 52,4 x 57,9 mm con un rapporto di compressione di 11,5:1. Si tratta di valori di prim’ordine, che permettono al Forza 125 di effettuare accelerazioni al semaforo prontissime (0-200 m in appena 13,4 s) e al tempo stesso di primeggiare nelle classiche riprese intorno ai 40-60 km/h. Viaggia con sicurezza a 90 km/h e si spinge fino alla velocità massima effettiva di 108 km/h. Il motore del Forza 125 è il noto Honda eSP (enhanced Smart Power) caratterizzato dall’applicazione estesa di tecnologie per la riduzione degli attriti. La camera di combustione è compatta e l’iniezione elettronica PGM-FI è alimentata da un airbox da 4,7 litri e da un condotto di aspirazione da 28 mm di diametro. Il cilindro disassato riduce l’attrito causato nella fase di espansione dal contatto tra pistone e parete. La canna in ghisa, la cui superficie è dotata di piccoli aculei, contribuisce a prevenire eventuali distorsioni del diametro interno della canna stessa, una conformazione che riduce la tensione nelle fasce elastiche del pistone, diminuendo ulteriormente l’attrito. Un radiatore compatto a elevata efficienza, integrato nella parte esterna destra del basamento, utilizza una ventola piccola e leggera a basso assorbimento di energia. Per quanto riguarda la trasmissione, la resistenza al movimento degli organi in rotazione viene ridotta mediante l’uso di tre cuscinetti principali a basso attrito, progettati per gestire i carichi che ricevono individualmente. La puleggia primaria presenta un design con alette che riduce la resistenza dell’aria, mentre la puleggia comandata riduce la pressione sulla cinghia, minimizzando le perdite di trasmissione. Tra le peculiarità del motore del Forza 125, troviamo anche il noto motorino di avviamento ACG a controllo elettronico e senza spazzole di Honda, un componente integrato avanzatissimo montato direttamente sull’estremità dell’albero motore e che ha funzioni sia di generatore che di avviamento. Senza il tipico rumore di trascinamento dei comuni sistemi di avviamento, fa girare direttamente il motore che così si avvia in maniera silenziosa, sia quando si preme il tasto di avviamento sia quando interviene automaticamente lo Start&Stop.

2018 Honda Forza 125

2018 Honda Forza 125

Come i “fratelli” Honda SH125/150i, SH 125 Mode, PCX e Vision – il Forza 125 è dotato del sistema Start&Stop, che spegne automaticamente il motore dopo tre secondi di funzionamento al minimo e con i freni azionati, per riavviarlo immediatamente non appena viene ruotata la manopola dell’acceleratore per ripartire. Il suo funzionamento è sempre ottimale grazie al generatore ACG e ad un ingegnoso sistema di rotazione inversa dell’albero motore, che fa tornare il pistone alla posizione di punto morto inferiore ad ogni spegnimento. Inoltre, un meccanismo di decompressione riduce la resistenza alla messa in moto nel momento dell’avviamento. Infine, per evitare la remota possibilità che la batteria si scarichi, la centralina è in grado di rilevarne lo stato di carica e, se necessario, disattivare momentaneamente lo Start &Stop. Per questo motivo, la batteria è un’evoluta unità YTZ8V a lunga durata. Con l’obiettivo di semplificare e rendere più piacevole la vita dei suoi clienti, Honda, progettando il Forza 125, ha posto l’accento anche sull’efficienza dei consumi, mirando a rendere necessario il rifornimento appena una volta a settimana, considerando l’utilizzo medio di uno scooter da 125 cc. Ecco quindi che con i consumi di 42,7 km/l nel ciclo medio WMTC, ogni utente ha la possibilità di toccare i 500 km di autonomia sfruttando completamente il serbatoio da 11,5 litri di capacità.

La struttura in acciaio che compone il telaio del Forza 125 fornisce la rigidità e resistenza necessarie per il mix di condizioni di marcia che dovrà affrontare. La robusta forcella telescopica con steli da 33 mm è associata al forcellone in alluminio con doppi ammortizzatori regolabili nel precarico molla su sette posizioni. Con appena 162 kg di peso con il pieno di benzina, il Forza 125 è anche leggero e per questo facile da guidare perfino a bassa velocità e nelle manovre di parcheggio. Le quote geometriche della ciclistica sono improntate alla ricerca della massima confidenza, fin dai primi metri. L’interasse di 1.490 mm assicura stabilità, mentre l’inclinazione del cannotto di sterzo fissata a 26,5° – che proietta un’avancorsa di 89 mm – garantisce una guizzante agilità di sterzo. I cerchi in lega leggera a 6 razze sdoppiate sono bellissimi da vedere e garanti di ottima tenuta di strada. Sulla ruota anteriore da 15 pollici è montato uno pneumatico 120/70-15, mentre sulla ruota posteriore da 14 pollici è installato uno pneumatico 140/70-14. Ne risulta grande aderenza in curva e al tempo stesso ottimo comfort di marcia. Gli pneumatici di primo equipaggiamento sono gli eccellenti Michelin City Grip. Rassicurante anche l’impianto dei freni, composto da un grande disco anteriore da 256 mm con pinza a 2 pistoncini e dal disco posteriore da 240 mm, con pinza a singolo pistoncino. L’ABS a due canali è una garanzia di sicurezza su ogni fondo, in particolare quando piove o su strade sporche. Ricca lagamma di accessori originali Honda per il Forza 125 YM2018 che include portapacchi posteriore, bauletto da 45 litri in tinta gestito da smart-key, kit manopole riscaldabili, borsa interna per il bauletto e kit allarme.

Honda: discreto ma profondo restyling per il Forza 125
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati