WP_User Object
(
    [data] => stdClass Object
        (
            [ID] => 28
            [user_login] => Fabio Manara
            [user_pass] => $P$BYGn1Tea.GV9ShrYG.DihMTUGUWcoz1
            [user_nicename] => fabio-manara
            [user_email] => fmanara83@gmail.com
            [user_url] => 
            [user_registered] => 2017-09-04 13:25:45
            [user_activation_key] => 
            [user_status] => 0
            [display_name] => Fabio Manara
        )

    [ID] => 28
    [caps] => Array
        (
            [editor] => 1
        )

    [cap_key] => wp_capabilities
    [roles] => Array
        (
            [0] => editor
        )

    [allcaps] => Array
        (
            [moderate_comments] => 1
            [manage_categories] => 1
            [manage_links] => 1
            [upload_files] => 1
            [unfiltered_html] => 1
            [edit_posts] => 1
            [edit_others_posts] => 1
            [edit_published_posts] => 1
            [publish_posts] => 1
            [edit_pages] => 1
            [read] => 1
            [level_7] => 1
            [level_6] => 1
            [level_5] => 1
            [level_4] => 1
            [level_3] => 1
            [level_2] => 1
            [level_1] => 1
            [level_0] => 1
            [edit_others_pages] => 1
            [edit_published_pages] => 1
            [publish_pages] => 1
            [delete_pages] => 1
            [delete_others_pages] => 1
            [delete_published_pages] => 1
            [delete_posts] => 1
            [delete_others_posts] => 1
            [delete_published_posts] => 1
            [delete_private_posts] => 1
            [edit_private_posts] => 1
            [read_private_posts] => 1
            [delete_private_pages] => 1
            [edit_private_pages] => 1
            [read_private_pages] => 1
            [NextGEN Upload images] => 1
            [NextGEN Manage gallery] => 1
            [NextGEN Manage others gallery] => 1
            [NextGEN Manage tags] => 1
            [NextGEN Edit album] => 1
            [NextGEN Gallery overview] => 1
            [NextGEN Use TinyMCE] => 1
            [editor] => 1
        )

    [filter] => 
)

20.000 Pieghe: il decimo compleanno si festeggia con tre percorsi speciali

Appuntamento in Val di Fiemme dal 13 al 17 giugno

Nel 2017 ad imporsi tra le Langhe e le Alpi occidentali, fu il giornalista Emanuele Macaluso, su Honda, che si è portato a casa un ricchissimo premio, una Suzuki V Strom 650 messa in palio direttamente dall’emanazione italiana della casa nipponica

Per festeggiare il decimo anniversario, la 20.000 Pieghe torna sulle Dolomiti, una delle aree più ammirate e frequentate dai mototuristi, autentica palestra per gli amanti della guida più impegnativa. L’ormai classico raid aveva già avuto come punto di riferimento Tesero e la Val di Fiemme e per l’edizione 2018, in calendario dal 13 al 17 giugno, avrà ancor acme base l’Hotel Shandranj.

Si preannuncia dunque un percorso molto impegnativo ma che offrirà ai partecipanti la possibilità di “vivere” una delle autentiche bellezze del mondo, l’area delle Dolomiti, capace di lasciare senza fiato, alla sua vista, qualsiasi osservatore ma anche di trasmettere ai mototuristi un’insopprimibile voglia di guidare, di mettersi alla prova tra le curve, di non farsi trasmettere soggezione dalle salite e dalle discese, sempre ripide entrambe, a tratti quasi vertiginose. Tre le tappe in programma, secondo la formula ormai collaudata (e di successo) della 20.000 Pieghe, la prima orientata proprio verso le Dolomiti, di ben 355 chilometri; la seconda di 331 km, dedicata alle strade dell’Alto Adige; l’ultima (301 km), disegnata lungo i percorsi del Trentino. Mercoledì 13 giugno si svolgeranno le Operazioni Preliminari e la manifestazione si presenterà nella veste definitiva a tutti i partecipanti; domenica 17, smaltiti i tre “tapponi” di montagna, grande festa con le premiazioni prima dei saluti e del rientro a casa. Tra i raid mototuristici la 20.000 Pieghe è quella che offre il piacere del viaggio ma con un po’ di agonismo e una classifica finale: la capacità di individuare i percorsi, rispettando i passaggi ai way-point, ed il risultato delle prove di abilità (che dal 2018 si svolgeranno lungo il percorso delle tappe e non più nelle piazze), contribuiranno infatti a determinare una vera e propria graduatoria. E visto che lo spirito che anima i partecipanti è “abbastanza” turistico, si può già prevedere che lo stimolo dato dal confronto costringerà tutti ad offrire il meglio di se stessi. Per partecipare alla 20.000 Pieghe 2018 si può aderire all’offerta Smart o a quella Premium; la prima (350 Euro) lascia libero il partecipante di scegliersi la sistemazione alberghiera e i luoghi dove consumare i pasti, la seconda (650 Euro) affida all’espertissimo ed attento staff del Moto Club Motolampeggio di Roma ed al suo patron Daniele Alessandrini, l’organizzazione dei pernottamenti e dei pasti.

20000 Pieghe-2017-18

Quest’anno il percorso sarà “a margherita” ovvero tutte e tre le tappe giornaliere avranno partenza ed arrivo da Tesero. Ovviamente i percorsi sono top-secret, solo la sera precedente alla partenza di ciascuna frazione saranno consegnate le tabelle di marcia che dovranno poi essere tradotte sulle carte geografiche. Essenziale e schietta come sanno essere i mototuristi “veri”, quelli che affrontano con gioia le montagne e non si spaventano di fronte ad ore ed ore di guida, la 20.000 Pieghe è però anche una sorta di fenomeno nel panorama dei raid su strada. Richiama quindi sponsor, marchi, squadre ufficiali che contribuiscono ad alzare il livello qualitativo generale e danno un piacevole tocco glamour al tutto, almeno fino al momento delle premiazioni. Perché da quest’anno i premi materiali saranno assegnati esclusivamente ai partecipanti singoli o alle squadre formate da semplici amici o a quelle dei Moto Club. Nel 2017, ad imporsi tra le Langhe e le Alpi occidentali, al confine con Francia (e anche oltre), fu il giornalista Emanuele Macaluso, su Honda, che si è portato a casa un ricchissimo premio, una Suzuki V Strom 650 messa in palio direttamente dall’emanazione italiana della casa nipponica. La caccia alla successione si è già aperta.

Questo il programma dell’edizione 2018:
13 Giugno 2018
– Accoglienza
– Arrivo presso l’Hotel Shandranj Località Stava, 36, 38038 Stava, Tesero (TN)
– Dalle ore 16:00 alle ore 19:30 e dalle ore 21:30 alle ore 22:00 registrazione dei partecipanti ed operazioni tecniche preliminari.
– Ore 19:30 Briefing con presentazione dello staff e delle tappe

14 Giugno (1° tappa) – Dolomiti Classiche Km 355
– 7:30 – 9:00 Partenza dall’ Hotel Shandranj
– Ore 11:00 circa spuntino
– Ore 13:00 circa pranzo veloce
– Arrivo scaglionato previsto presso Hotel Shandranj tra le ore 17:30 e le ore 19:00

15 Giugno (2° tappa) – Alto Adige Km 331
– 7:30 – 9:00 Partenza dall’ Hotel Shandranj
– Ore 11:00 circa spuntino
– Ore 13:00 circa pranzo veloce
– Arrivo scaglionato previsto presso Hotel Shandranj tra le ore 17:00 e le ore 18:30

16 Giugno (3° tappa) – Trentino Km 301
– 7:30 – 9:00 Partenza dall’ Hotel Shandranj
– Ore 11:00 circa spuntino
– Ore 13:00 circa pranzo veloce
– Arrivo scaglionato previsto presso Piazza di Tesero tra le ore 16:30 e le ore 18:00

17 Giugno – Premiazioni
9:30 – 10:30 Premiazioni presso l’Hotel Shandranj

20.000 Pieghe: il decimo compleanno si festeggia con tre percorsi speciali
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati

Eventi

5.000 Pieghe Winter – Il Programma

8-10 Dicembre 2017 Toscana: Figline e Incisa Valdarno
Una ricerca effettuata della rivista specializzata inglese  Motor Cycle News  la dice lunga su quanto il clima possa influire sulle abitudini dei
Eventi

Test Pirelli SCORPION trail II

Il terreno giusto per provarle è l'estenuante "20.000 pieghe"
Test Pirelli SCORPION trail II – Abbiamo messo alla frusta il nuovo pneumatico tuttofare di casa Pirelli partecipando alla estenuante