Motor Bike Expo conquista Palazzo della Gran Guardia

Il Gala Vernice e Benzina ha chiuso la prima giornata della kermesse veronese

L'organizzatore Francesco Agnoletto: "Sono convinto che chiuderemo con numeri in salita. Noi creiamo un evento, ma senza l'apporto degli espositori e degli appassionati non ci sarebbe nulla di tutto questo"

Motor Bike Expo – È stata una serata all’insegna della convivialità quella che si è svolta ieri sera nella splendida cornice di Palazzo della Gran Guardia nel cuore storico di Verona. Il Gala Vernice e Benzina ha chiuso una prima giornata di Motor Bike Expo fatta di grande passione, ovviamente, ma anche di grandi numeri, con moltissimi visitatori che hanno preso d’assalto i padiglioni della fiera veronese. Tanti gli ospiti presenti del mondo delle due ruote, ma anche della cultura e dello spettacolo.

A condurre la serata è stato il comico bergamasco Omar Fantini, mentre a fare per primo gli onori di casa è stato Maurizio Danese, presidente di Veronafiere: “C’era grande attesa per questa bellissima manifestazione e le aspettative non sono state deluse. La prima giornata è andata benissimo e sono sicuro che chiuderemo con numeri importanti. Questo è un settore importante che resta unito grazie alla grande passione dei 700 espositori presenti in fiera e degli oltre 160.000 spettatori che l’anno scorso sono stati presenti e che in questa edizione saranno anche di più. Grande merito va a Francesco Agnoletto e Paola Somma che hanno saputo coinvolgere il mondo delle moto a 360 gradi”.

Gala Vernice e Benzina_ Motor Bike Expo_Verona_2018_11

Parola quindi ai “genitori” del Motor Bike Expo, Francesco Agnoletto e Paola Somma. “Vorrei ringraziare tutti i presenti alla prima giornata e coloro che in questi 10 anni ci hanno dato fiducia – ha detto Paola Somma -. Alla vigilia eravamo parecchio tesi, ma penso che la tensione calerà solo a fiera finita anche se il feedback degli espositori è molto positivo”.
Abbiamo lanciato la sfida del quarto giorno per diluire un po’ il traffico e lasciare più spazio a chi sceglie il venerdì per studiare e spiare la concorrenza – ha aggiunto Agnoletto -. Quando ho visto la coda per entrare sono stato davvero felice. Del resto quella di allungare il periodo dell’esposizione balenava in testa da un po’ e penso che la scommessa sia stata vinta. Sono convinto che chiuderemo con numeri in salita. Noi creiamo un evento, ma senza l’apporto degli espositori e degli appassionati non ci sarebbe nulla di tutto questo. Stiamo già pensando a qualche novità per l’anno prossimo”.

Gala Vernice e Benzina_ Motor Bike Expo_Verona_2018_15

Infine parola a Marco Baraldi direttore generale di Motul, main sponsor della manifestazione: “È il quarto anno che siamo presenti e questo testimonia quanto crediamo in questo format. Siamo impegnati nel Motomondiale, in Superbike, ma anche alla Dakar. La nostra presenza al MBE testimonia la nostra passione per le due ruote. Questa è la casa dei custom, ma si sta allargando verso un universo sempre più ampio e in evoluzione”.

Leggi altri articoli in Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati