SWM Motorcycles ufficializza l’arrivo delle due nuove moto 125

Sono la Enduro “RS 125 R” e la Supermotard “SM 125 R”

SWM Motorcycles ufficializza l’arrivo delle due nuove moto 125SWM Motorcycles ufficializza l’arrivo delle due nuove moto 125

SWM Motorcycles – Dopo la presentazione in anteprima all’EICMA di Milano è finalmente arrivato il momento delle RS 125 R e SM 125 R: le due ultime nate in casa SWM Motorcycles sono concepite per i motociclisti più giovani e in grado di far rivivere in loro la passione per le moto sportive.

Prestazioni al top e affidabilità ai massimi livelli: queste in sintesi le peculiarità delle due nuove Enduro e Supermotard omologate Euro 4, studiate e sviluppate nella sede produttiva SWM Motorcycles di Biandronno (Varese). Agili, leggere e scattanti, le RS 125 R e SM 125 R conservano le caratteristiche strutturali, tecniche ed estetiche delle “sorelle maggiori” RS 300 R, RS 500 R e SM 500 R, regalando così ai più giovani la possibilità di “sognare in grande”. Il Design è tagliente e grintoso, dalla forte personalità in grado di infondere la piacevole sensazione del “brivido” senza rinunciare alla robustezza, per divertirsi in sicurezza anche in due. Entrambi i modelli, infatti, sono omologati per la guida con passeggero, e i consumi sono tra i più bassi della categoria.

Le prestazioni e l’affidabilità delle RS 125 R e SM 125 R sono garantite dal motore monocilindrico a 4 tempi di 125 cm3 raffreddato a liquido con doppio albero a camme in testa “DOHC”, dotato di alimentazione a iniezione elettronica e cambio a 6 rapporti. I modelli 125 godono della stessa tecnologia dei modelli 300 e 500 della Casa, che è la medesima utilizzata dalla SM 450 Racing 2017 che corre nei Campionati Mondiale, Europeo e Italiano Supermoto.

Molta cura ed attenzione è riservata alla ciclistica, dove il telaio monotrave a doppia culla è lo stesso utilizzato dalle sorelle maggiori ed equipaggia anche la SM 450 Racing 2017! La forcella teleidraulica a steli rovesciati e perno avanzato, e il mono ammortizzatore idraulico progressivo “Soft Damp”, conferiscono grande feeling al pilota. Il ripartitore di frenata CBS unito al freno anteriore a disco da 260 mm di diametro utilizzato dalla RS 125 R, e a quello da 300 mm montato sulla SM 125 R garantiscono frenate potenti e modulabili per la massima sicurezza in ogni situazione. I cerchi sono da 21 pollici all’anteriore e 18 al posteriore per la versione Enduro, mentre per la Supermoto sono entrambi da 17 pollici.

Le RS 125 R e SM 125 R, disponibili entrambe nelle livree Rosso/Bianco e Nero/Bianco, sono pensate per enfatizzare le linee aggressive e sportive tipiche del loro design.

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati