Scorpion Sports, collezione 2017 in anteprima dal vivo

Debutta la sede italiana per la presentazione della nuova gamma

Scorpion Sports, collezione 2017 in anteprima dal vivoScorpion Sports, collezione 2017 in anteprima dal vivo

Scorpion Sports, collezione 2017 – 10 anni, questo è il tempo che è passato da quando un paio di tecnici HJC hanno deciso di prendere una strada diversa e di dar vita ad un nuovo marchio: Scorpion.
La prima sede è stata quella americana, dove con degli ottimi prodotti si sono impossessati del mercato crossistico, grazie al quale sono riusciti a crescere molto velocemente. Avanti veloce di 10 anni, eccoci qui nella nuova sede italiana di Scorpion, in provincia di Como, più precisamente a Beregazzo con Figliaro, per assistere a quella che è la prima presentazione alla stampa dedicata ad una linea prodotti per il nuovo anno. L’anno in questione è, ovviamente, la stagione 2017, pur avendo già a catalogo una linea ben fornita, ma che viene giustamente ben sponsorizzata visto il notevole impegno profuso. Sono infatti quattro i milioni di euro investiti per i nuovi prodotti 2017, grazie ad un fatturato in crescita esponenziale degli ultimi anni. Si è infatti passati, per il mercato Italia, da una vendita di 600 pezzi nel 2014, ai quasi 25 mila pezzi di questo 2016. Grazie a queste novità, che vi stiamo per raccontare, il target del 2017 è stato alzato ulteriormente, puntando ad un traguardo di 36 mila pezzi. Numeri notevoli dunque e che richiedono uno staff di tutto rispetto per essere gestiti e, soprattutto, creati. Questa veloce escalation è infatti il frutto di un team tutto italiano, voluto appositamente da Mettew Park (anche lui con un passato in HJC), che contiene al suo interno esperti del settore provenienti da realtà italiane affermate (senza nasconderci troppo, dal Gruppo Nolan), che ben conoscono il mercato italiano e la sua clientela. In questa nuova sede dunque conosciamo Christian Occhipinti, direttore commerciale, e Andrea Campili, Responsabile dell’ufficio. Con loro, sul territorio, Alberto Malucchi. Persone appassionate e competenti, che con garbo ci hanno accolto nel loro showroom. Dopo la consueta premessa dell’azienda che rappresentano, eccoci dunque a scoprire la nuova gamma 2017, ricca di novità importanti e “specifiche” per il mercato Italiano. La dimostrazione di questa europeizzazione del marchio la si nota dai due modelli Jet presenti in questa collezione 2017.

FOTO_1
Il primo che possiamo osservare e toccare con mano è l’EXO COMBAT, un casco forse di nicchia per la sua particolarità, che però vuole raggiungere un target importante. Costruito in Policarbonato, il COMBAT, omologato come Jet, è dotato di una mentoniera staccabile, che gli dona un look da vero “guerriero urbano” e che ben si unisce alle tre colorazioni disponibili. Tutta nera, rigorosamente con finitura opaca, oppure due varianti grafiche ultra aggressive, fanno del COMBAT un casco dedicato a chi vuole distinguersi nel traffico urbano. Due le calotte per questo Jet “da battaglia”, che sicuramente andrà a disturbare un modello di un ben noto competitor. 229,90 euro per il total black, 259,90 per quelli con grafica. Taglie dalla XS alla XXL. Aggressivo.

FOTO_2
EXO CITY è il secondo prodotto che ci viene mostrato e, a differenza del COMBAT, è un jet “classico”, che vuole imporsi sul mercato con un rapporto qualità prezzo sopra la media. Grafiche eccellenti (in 6 varianti) o 3 colorazioni monocromatiche, rivestono una calotta in policarbonato, che permette di contenere il prezzo in soli 119 euro per la versione monocolore e 149 per le varianti grafiche. Dotato di visierina interna e alloggiamento per l’interfono, l’EXO CITY è un prodotto destinato a fare grandi numeri. Taglie dal XS alla XXL. Funzionale.

FOTO_3
EXO 490 è il terzo prodotto della nuova linea ed è un integrale, anch’esso in policarbonato, che unisce praticità, prezzo e sicurezza in un unico prodotto. Dotato di visierino interno non ha il sistema AIR, ma è comunque costruito con 3 calotte esterne diverse per meglio adattarsi alle taglie disponibili. 139,90 il prezzo per il monocolore (in tre varianti) 159,90 per le varianti grafiche (ben 8 per questo modello). Taglie dalla XS alla XXL. Multiuso

FOTO_4
ADX-1 è la sigla che identifica il quarto prodotto presentato, un bellissimo mix di caschi che permette di ottenere un prodotto decisamente polivalente. Omologato solo in versione chiusa, l’ADX-1 è una sorta di “modulare” da turismo con ispirazione crossistica. Lo vedete dalla foto, l’ADX-1 ha una visiera parasole strettamente derivata dalla linea cross che però può essere rimossa, ma oltre a questa, ha comunque il visierino interno per un utilizzo in pieno sole. Non dotato del sistema AIR, offre comunque interni confortevoli adeguati ai lunghi viaggi e, anche questi, sono predisposti per l’applicazione dell’interfono. Taglie dalla XS alla XXL. Innovativo

FOTO_5
L’ultimo prodotto, il top di questa collezione 2017, è il VX-21 AIR, che trova le sue radici nella grande esperienza acquisita da SCORPION America nel Cross. Costruito in TCT, una tecnica che costruisce il casco con 4 fibre diverse (in 5 strati), il VX-21 AIR è dotato del sistema AIR. Frontalino parasole costruito in EXOLON un materiale che conosciamo bene nel cross per le sue capacità di deformarsi senza rompersi (i parafanghi delle moto da cross sono di questo materiale) doppio anello in Titanio e calotta interna in EPS fanno del VX-21 AIR un casco top di gamma. Disponibile in 3 colorazioni monocromatiche e 6 grafiche, il VX-21 AIR costa 249,90€ in versione “mono” e 299,90 nelle varianti grafiche. Taglie dalla XS alla XL. Tecnico

Scorpion Sports, collezione 2017 in anteprima dal vivo
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati