Yamaha MT-09 e MT-10 SP, le grandi novità di Iwata ad Intermot 2016 [VIDEO]

Rinnovata anche la gamma Sport Heritage

Yamaha MT-09 e MT-10 SP, le grandi novità di Iwata ad Intermot 2016 [VIDEO]Yamaha MT-09 e MT-10 SP, le grandi novità di Iwata ad Intermot 2016 [VIDEO]

Yamaha MT-09 E MT-10 SP – Ha avuto inizio oggi, a Colonia, Intermot 2016, esposizione internazionale dedicata al mondo delle due ruote. Per l’occasione, Yamaha ha presentato alcune importanti novità della propria gamma moto, come l’edizione m.y. 2017 della MT-09 e la nuova MT-10 SP. Per la gamma Sport Heritage c’è la nuova Faster Sons SCR950, scrambler dall’anima retrò impreziosita da una tecnologia all’avanguardia.

Per il 2017, i tecnici Yamaha, in seguito ad approfonditi studi e ricerche, hanno ulteriormente perfezionato il look della MT-09, rendendola ancora più dinamica, e ne hanno conseguentemente aumentato il potenziale. Con il nuovo design più aggressivo e gli esclusivi accorgimenti tecnologici, la rinnovata MT­-09 è destinata a sedurre tutti i rider che nella guida ricercano soprattutto emozioni.

Influenzato da quello dell’ammiraglia MT-­10, il design radicale del frontale prevede ora un doppio faro a LED che sottolinea l’immagine energica del modello e che, allo stesso tempo, gli conferisce una sensazione di leggerezza e compattezza. Il nuovo “muso” copre l’intera distanza tra gli steli della forcella, esaltando la sagoma ultracompatta di MT-09. Il nuovo codone ultracompatto rafforza l’immagine atletica della nuova MT­-09 ed esalta la bellezza del suo look impetuoso. Al retrotreno accorciato si aggiungono il nuovo parafango posteriore, montato sul forcellone, ed il portatarga in alluminio con il supporto da un solo lato.

Una delle più importanti modifiche tecniche apportate della Yamaha MT-09 riguarda l’adozione della nuova frizione antisaltellamento che esalta l’esperienza di guida sportiva ed offre ai piloti una serie di vantaggi concreti. Adottando nuove molle con una rigidità ottimizzata, la frizione antisaltellamento s’innesta con più efficacia nelle situazioni di partenza da fermo e in accelerazione. Questa Hyper Naked è inoltre equipaggiata con il sistema Quick Shift System ﴾QSS﴿ che permette ai piloti di innestare la marce più rapidamente e senza l’uso della frizione. Il leggero tre cilindri da 850 cc è il cuore pulsante di questa Hyper Naked. L’esclusiva tecnologia Crossplane, con pistoni forgiati e cilindri offset, rende la guida appagante e regala al pilota l’accesso ad una banda di erogazione di coppia ampia e brutale, segno del carattere adrenalinico del modello. Il nuovo motore di MT­-09 è omologato EU4. La nuova MT-09 sarà disponibile nelle colorazioni Night Fluo, Race Blu e Tech Black a partire da dicembre 2016.

Per il 2017, Yamaha trasferisce alla famiglia Hyper Naked la tecnologia Supersport più avanzata derivata dalla regina dell’asfalto YZF­-R1M. La nuova MT­-10 SP rappresenterà così l’espressione più innovativa della potenza, del controllo e della grinta, grazie alla incredibile dotazione che comprende la forcella Öhlins Electronic Racing Suspension ﴾ERS﴿, la strumentazione Thin Film Transistor (TFT) e la livrea dedicata.

Equipaggiata con le sospensioni Öhlins Electronic Racing Suspension ﴾ERS﴿, la nuova MT-10 SP introduce la tecnologia di YZF-­R1M in questo segmento e permette ai piloti Hyper Naked di conoscere e sperimentare performance ciclistiche di livello assoluto. MT-10 SP sarà disponibile nell’esclusiva colorazione Silver Blu Carbon, ispirata alla supersportiva YZF-­R1M in edizione limitata, a partire da febbraio 2017.

Yamaha MT-09 e MT-10 SP, le grandi novità di Iwata ad Intermot 2016 [VIDEO]
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati