WP_User Object
(
    [data] => stdClass Object
        (
            [ID] => 13
            [user_login] => Alberto Lattuada
            [user_pass] => $P$BkdROj2EpeazSWOS1UHNlABN6gXVW61
            [user_nicename] => alberto-lattuada
            [user_email] => info@maneki.it
            [user_url] => 
            [user_registered] => 2014-08-27 14:11:25
            [user_activation_key] => $P$BRVdLjTVwzINf4BkUxtT.QilbbIEW4.
            [user_status] => 0
            [display_name] => Alberto Lattuada
        )

    [ID] => 13
    [caps] => Array
        (
        )

    [cap_key] => wp_capabilities
    [roles] => Array
        (
        )

    [allcaps] => Array
        (
        )

    [filter] => 
)

BMW GS Experience, un lungo weekend all’insegna del fuoristrada

Lo scenario è quello della GS Academy

BMW GS Experience, un lungo weekend all’insegna del fuoristradaBMW GS Experience, un lungo weekend all’insegna del fuoristrada

BMW GS Experience – Per sentirsi liberi e a contatto con la natura in moto, niente è meglio di una bella endurata. La GS Experience nasce proprio per godersi solo il meglio di tre giorni in fuoristrada. Le moto, le maxienduro della gamma Adventure 2016, le mette a disposizione BMW Motorrad.

Le strade sono dei bellissimi sterrati della Toscana, lo stesso incantevole scenario della GS Academy. La consegna delle moto è al Castello di Pomino, collaudata sede della Academy, da raggiungere dopo il briefing e la cena del mercoledì al Podere Castellare di Diacceto, in provincia di Firenze. Il giovedì è easy e prevede sterratino per prendere confidenza con la R 1200 GS, poi via leggeri su un tratto d’asfalto, con tagli di sentieri nel sottobosco per mettere un po’ di pepe. Il percorso di 240 chilometri si completa sulle strade bianche dell’Eroica seguite da un paio di mulattiere, con arrivo alla suggestiva Abbazia di Sant’Antimo.

Il venerdì è dedicato alla zona del Chianti, dalle mura di Montepulciano si arriva a lambire il lago Trasimeno, attraverso un mangiaebevi di sterrati con difficoltà crescente. Il piatto forte è la strada basolata, la vecchia pavimentazione delle strade imperiali romane, da affrontare con decisione in piedi sulle pedane. La sera si sconfina in Umbria, la cena al Borgo di Celle a Città di Castello è la degna conclusione dei 170 chilometri di giornata.

Sabato si torna in Toscana, attraverso qualche sterrato di difficoltà media e le curve asfaltate del passo di Viamaggio. Il bello arriva a metà tragitto, in un alternarsi di strade bianche, mulattiere e single track di difficoltà elevata. È un concentrato di esperienza offroad con fango, rocce, pozze anche profonde, mulattiere fangose da percorrere in discesa. Pausa digestiva scollinando il passo della Consuma e chiusura in bellezza sulle mulattiere e gli sterrati della Tenuta dei marchesi de Frescobaldi, intorno al Castello di Pomino.

BMW GS Experience, un lungo weekend all’insegna del fuoristrada
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Eventi

Lascia un commento

2 commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  1. Fabio

    19 agosto 2016 at 12:22

    Buongiorno vorrei sapere data e costi grazie inviatemi email

Articoli correlati

BMW Motorrad: sarà un 2019 ricco di novità

La casa tedesca ha rivisto i modelli principali del catalogo, già ordinabili da agosto
Il 2019 sarà un anno ricco di novità in casa BMW con alcuni dei modelli più apprezzati dell’azienda tedesca che,