Ducati: arriveranno nuovi fondi dalla Regione Emilia-Romagna

Fino a un massimo di 20 milioni di euro

Ducati: arriveranno nuovi fondi dalla Regione Emilia-RomagnaDucati: arriveranno nuovi fondi dalla Regione Emilia-Romagna

Ducati – Il 22 aprile scorso, Lamborghini ha chiesto al ministero dello Sviluppo economico di convocare il comitato tecnico di monitoraggio, istituito con l’accordo del maggio 2015 sul sostegno alla produzione del nuovo Suv.

Lo scopo dell’incontro era “presentare proposte in merito a ulteriori investimenti produttivi e attività di ricerca e sviluppo che il gruppo Lamborghini intende effettuare, per il tramite della sua controllata Ducati motor holding, e che potrebbero far parte dei progetti” finanziati dalla Regione con i 20 milioni di euro stanziati attraverso il bando per la “promozione degli investimenti in Emilia-Romagna“. Il comitato tecnico “si è positivamente espresso” sulla possibilità di “includere il progetto Ducati tra quelli ammissibili” e, in seguito, “ha valutato positivamente il documento progettuale” presentato dalla casa di Borgo Panigale.

Con questo accordo, Ducati si impegna ora a “presentare alla Regione Emilia-Romagna i progetti per l’investimento industriale e la ricerca e sviluppo previsti nell’addendum al protocollo, ai fini della loro valutazione e della determinazione dei costi ammissibili“. Dal canto suo, viale Aldo Moro si impegna a finanziare sia Lamborghini sia Ducati “in modo complementare al ministero dello Sviluppo economico” e ,subordinatamente alla valutazione positiva” dei progetti e senza “alcun aggravio di spesa“. Secondo la Regione, “l’adesione della Ducati può fornire un ancora più forte contributo al rafforzamento del sistema motoristico dell’Emilia-Romagna“.

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati