Domenicali: “Ducati cambierà nel 2017”

Scrambler fu una grande mossa

Domenicali: “Ducati cambierà nel 2017”Domenicali: “Ducati cambierà nel 2017”

Ducati – Dopo aver celebrato al circuito di Misano Adriatico il marchio Ducati con migliaia di appassionati giunti da tutto il mondo, l’Ad Claudio Domenicali, spiega su Prima Comunicazione come cambierà l’azienda di Borgo Panigale.

Stiamo cambiando taglia all’azienda.” ha detto il Ceo Ducati. “Il lancio nel 2015 del nuovo marchio Scrambler ci ha portato clienti completamente nuovi, piu’ giovani, diversi dal nostro target tradizionale, portatori di un desiderio di andare in moto in modo piu’ scanzonato. I nostri piani sono di proseguire con lo sviluppo, ma a un ritmo piu’ contenuto. Ducati continuera’ a crescere, ma rimarra’ un prodotto premium, di grandi contenuti, che si rivolge a un cliente appassionato e competente. Non scenderemo verso il basso. Tant’e’ che l’anno scorso abbiamo lanciato altre due moto come la XDiavel e la Multistrada Enduro, leader per tecnologie, elettronica, dotazioni di sicurezza. Prodotti sofisticati ma rivolti, come per la Scrambler, a clienti non tradizionalmente Ducati“.

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Ducati: a Roma arriva il secondo flagship-store

Una struttura che ospita sia l'officina che lo showroom, ma che diventa anche punto di aggregazione per gli appassionati del marchio
La casa di Borgo Panigale ha inaugurato un secondo flagship-store a Roma. Si tratta di un luogo di ritrovo per

Ducati: confermato il margine operativo al 7%

"L’azienda sta generando le risorse per continuare a finanziare lo sviluppo di nuovi prodotti" ha detto il CEO, Claudio Domenicali
Ducati ha chiuso il 2018 con ben 53.004 moto consegnati in tutto il mondo, un dato che certifica la crescita