WP_User Object
(
    [data] => stdClass Object
        (
            [ID] => 13
            [user_login] => Alberto Lattuada
            [user_pass] => $P$BkdROj2EpeazSWOS1UHNlABN6gXVW61
            [user_nicename] => alberto-lattuada
            [user_email] => info@maneki.it
            [user_url] => 
            [user_registered] => 2014-08-27 14:11:25
            [user_activation_key] => $P$BRVdLjTVwzINf4BkUxtT.QilbbIEW4.
            [user_status] => 0
            [display_name] => Alberto Lattuada
        )

    [ID] => 13
    [caps] => Array
        (
        )

    [cap_key] => wp_capabilities
    [roles] => Array
        (
        )

    [allcaps] => Array
        (
        )

    [filter] => 
)

Beta presenta la nuova gamma Enduro MY2017

E' l’evoluzione di una moto competitiva e vincente

Beta presenta la nuova gamma Enduro MY2017Beta presenta la nuova gamma Enduro MY2017

Beta – Dopo il grande successo di vendita e gli importanti traguardi sportivi raggiunti dai model year 2016, Beta lancia la nuova linea Enduro. Motorionline vi fara’ scoprire a breve tutta la gamma Enduro MY2017 di Beta molto presto.

Con la nuova gamma Enduro MY2017, Beta ha incrementato quelli che sono i pregi e le caratteristiche distintive delle RR: facilità di guida, design e qualità. I modelli 2017, declinati con motorizzazioni 250/300 cc. per il 2T e 350/390/430/480 cc. per il 4T, sono una diretta evoluzione della versione 2016. Le novita’ principali riguardano il telaio. In primis, notiamo la Forcella Sachs, l’ammortizzatore Sachs, le piastre di sterzo, i cerchi ruote silver con raggi neri, il nuovo design dello strumento digitale e la nuova veste grafica.

Anche sui propulsori è stato portato avanti un fino lavoro di sviluppo che, grazie anche al contributo dei piloti ufficiali – Steve Holcombe e Johnny Aubert per il 2T ed Alex Salvini per il 4T – hanno permesso di introdurre importanti novità. Per il 250 e 300 2T, come già avveniva nella precedente versione, il miscelatore automatico è adottato su tutte le cilindrate: oltre a garantire un perfetto mix di benzina-olio in qualsiasi condizione di utilizzo e regime di rotazione, viene eliminato il fastidio di dover preparare la miscela ed avere sempre con sé una scorta di olio in caso di rifornimento. Entrambi i propulsori sono stati assoggettati alla Normativa Europea Euro4.

Diversa è la questione per i 350, 390, 430 e 480 4T su cui è stata confermata l’iniezione elettronica che, grazie alla sua grande affidabilità, facilità di gestione e straordinaria erogazione progressiva, ha generato numerosi feedback positivi ricevuti dagli utenti finali. Per i modelli RR, prezzi invariati rispetto al model year 2016.

Beta presenta la nuova gamma Enduro MY2017
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati

Beta: arriva la Alp 200 in versione Euro 4

Sarà disponibile sul mercato da fine maggio al prezzo di 4.690,00 euro IVA inclusa
Beta – Dopo la Alp 4.0, anche la sorella minore Beta Alp 200 viene presentata sul mercato in versione Euro