Moto Guzzi V9 Roamer e V9 Bobber: la nuova custom di Mandello del Lario è arrivata [MEGA GALLERY]

Debutta anche il nuovo motore

Moto Guzzi V9 Roamer e V9 Bobber – La gamma Moto Guzzi si amplia con l’arrivo della V9, disponibile in due versioni Roamer e Bobber. Sulla nuova V9 debutta anche il nuovo bicilindrico da 850 cc Euro 4, anche se il massimo sforzo si è concentrato sulla definizione di un design che valorizzasse le scultoree forme del nuovo modello made in Mandello.

Sfiorando le superfici della nuova Moto Guzzi V9, percepisce l’ampio uso di materiali nobili come l’acciaio e l’alluminio, mentre le parti in plastica sono ridotte al minimo indispensabile. Il serbatoio a goccia, in metallo su entrambe le V9, dalla capacità di 15 litri, è rifinito con una pregiata verniciatura su cui è applicato il logo Moto Guzzi, protetto da vernice trasparente. Anche il parafango anteriore e il posteriore sono in metallo. In leggero alluminio sono realizzati invece i fianchetti laterali, il tappo della benzina e le leve di freno e frizione. Curatissime sono le finiture delle saldature del nuovo telaio e la qualità della verniciatura dello stesso, così come sono certosini i dettagli che caratterizzano il nuovo bicilindrico trasversale a V di 90°, non solo nelle fusioni, ma anche nella sua tinta nero opaco che esalta i marchi Moto Guzzi fresati sui coperchi delle teste in alluminio.

La nuova Moto Guzzi V9 Roamer raccoglie l’eredità lasciata dalla Nevada 750, rimasta in gamma, con opportuni aggiornamenti, per oltre un ventennio. Il Centro Stile del Gruppo Piaggio ne ha sviluppato il design, anche grazie agli input forniti dal PADC (Piaggio Advanced Design Center), situato a Pasadena, in California. Il comfort a bordo è garantito da una posizione di guida comoda e decontratta, tuttavia attiva e idonea per sfruttare le qualità ciclistiche di V9 Roamer. La sella lunga con imbottiture, impreziosita dal logo #moto Guzzi cucito con filo grigio, ha un’altezza da terra di soli 785 mm ed è abbinata a un manubrio rialzato cromato e a una corretta collocazione delle pedane. Su V9 il peso in ordine di marcia di 199 kg, mentre la massa ridotta, unita alle qualità ciclistiche di V9 Roamer e alla grande coppia ai bassi regimi offerta dal nuovo bicilindrico 850, regala feeling, maneggevolezza ed emozioni di guida uniche.

La declinazione della Moto Guzzi V9 Bobber evoca concetti quali l’essenzialità delle forme, la purezza del design e di conseguenza un certo contenuto di originale sportività, sottolineato anche dal look total black opaco. In linea con tale stile, V9 Bobber abbandona qualsiasi cromatura e verniciatura brillante per sposare dettagli neri opachi. Scuri come la notte sono quindi i fianchetti e il serbatoio del carburante, con l’unica concessione di alcuni richiami grafici in giallo o in rosso opaco. Sono verniciati in “dark matt” anche il gruppo di scarico, gli specchietti ed entrambi i parafanghi in metallo. Quello posteriore è stato accuratamente accorciato e ridotto nelle dimensioni, oltre a prevedere un gruppo ottico molto compatto, contribuendo fortemente alla realizzazione del look minimale di V9 Bobber. I cerchi ruota neri opachi, entrambi da 16 pollici, sono finemente decorati col logo Moto Guzzi in grigio, e calzano pneumatici dalle spalle maggiorate (anteriore 130/90; posteriore 150/80). Anche con questa spettacolare gommatura, dal design caratterizzante, la moto mantiene eccezionali doti di piacere di guida e di maneggevolezza.

Sulle Moto Guzzi V9 Roamer e V9 Bobber debutta una nuova unità, come sempre costruita nello stabilimento di Mandello del Lario. Si tratta di un bicilindrico trasversale a V di 90° raffreddato ad aria e olio, sviluppato con l’esplicito obiettivo di elevare al massimo la coppia e l’elasticità, aspetti fondamentali per assicurare piacere di guida e divertimento su strada. te. Nel ricco catalogo di accessori dedicati è presente la MG-MP, la piattaforma multimediale di Moto Guzzi che collega lo smartphone al veicolo fornendo una quantità eccezionale di informazioni utili al viaggio. Inoltre, per le Moto Guzzi V9 Roamer e V9 Bobber è disponibile come optional la piattaforma multimediale a servizio del pilota. MG-MP è l’innovativo sistema multimediale capace di connettere la moto allo smartphone e conseguentemente alla Rete. Con questa applicazione, scaricabile gratuitamente da App Store e Google Play, lo smartphone (iPhone o Android) diviene un vero e proprio sofisticato computer di bordo multifunzione e l’anello di connessione tra veicolo e Internet.

Moto Guzzi V9 Roamer è disponibile in tre diverse varianti cromatiche, tutte con finitura lucida: Giallo Solare con accattivante grafica nera su parafanghi e serbatoio, Bianco Classico con elegante grafica rossa su parafanghi e serbatoio, Rosso Rubino con grafica bianco perlato sul serbatoio e parafanghi. Moto Guzzi V9 Bobber è, invece, disponibile in due varianti cromatiche, entrambe con finitura totalmente opaca: Nero Massiccio con grafica gialla a scacchi su parafanghi e serbatoio e Grigio Sport con grafica rossa a scacchi su parafanghi e serbatoio.

Moto Guzzi V9 Roamer e V9 Bobber: la nuova custom di Mandello del Lario è arrivata [MEGA GALLERY]
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati