WP_User Object
(
    [data] => stdClass Object
        (
            [ID] => 13
            [user_login] => Alberto Lattuada
            [user_pass] => $P$BkdROj2EpeazSWOS1UHNlABN6gXVW61
            [user_nicename] => alberto-lattuada
            [user_email] => info@maneki.it
            [user_url] => 
            [user_registered] => 2014-08-27 14:11:25
            [user_activation_key] => $P$BRVdLjTVwzINf4BkUxtT.QilbbIEW4.
            [user_status] => 0
            [display_name] => Alberto Lattuada
        )

    [ID] => 13
    [caps] => Array
        (
        )

    [cap_key] => wp_capabilities
    [roles] => Array
        (
        )

    [allcaps] => Array
        (
        )

    [filter] => 
    [site_id:WP_User:private] => 1
)

Triumph Tiger Explorer: da marzo nelle concessionarie italiane

Si parte con la XR a 15.300 euro

Triumph Tiger Explorer: da marzo nelle concessionarie italianeTriumph Tiger Explorer: da marzo nelle concessionarie italiane

Triumph Tiger Explorer – La nuova Triumph Tiger Explorer è l’Adventure per eccellenza del marchio inglese, capace di affrontare ogni percorso e in qualsiasi condizione, riuscendo a trasmettere al pilota la più vera sensazione di avventura, sia che si tratti del viaggio di una vita o di un semplice spostamento quotidiano per la città. E oggi la famiglia Explorer è ancora più accessibile con tre diversi modelli, tra cui anche una versione Low Seat.

Tutti i modelli della gamma Explorer sono alimentati da un motore a tre cilindri in linea da 1215cc, con 12 valvole e in grado di erogare una potenza di 139 CV a 9.300 giri e una coppia massima di 123 Nm a 6.200 giri. Per sfruttare al meglio tutta la potenza a disposizione, la Triumph Tiger Explorer è dotata di una frizione idraulica assistita che consente di ridurre le fatiche del pilota durante la guida grazie al minor sforzo necessario per azionare la leva. Il nuovo gruppo frizione è accoppiato a un cambio a sei velocità con la sesta marcia a lungo rapporto che rende confortevole anche i viaggi più impegnativi e riduce il consumo di carburante, ora migliorato del 5% rispetto al modello precedente.

Il telaio della nuova Triumph Tiger Explorer è stato appositamente progettato con una struttura che consente una guida più dinamica, così da rendere ancora più facile e coinvolgente gestire la moto in tutte le condizioni. Comfort e controllo sono perfettamente bilanciati grazie alla forcella WP da 48mm con estensione e compressione regolabili e, per massimizzare il controllo anche in frenata, l’intera gamma monta alla ruota anteriore due dischi flottanti da 305mm con pinze radiali monoblocco Brembo a 4 pistoncini e al posteriore un disco singolo da 282mm con pinza flottante a 2 pistoncini. Sui modelli XCx e XCA la dinamicità del telaio è enfatizzata dal nuovo sistema TSAS, Triumph Semi Active Suspension, che consente al pilota di regolare elettronicamente i parametri dello smorzamento sia della sospensione anteriore che di quella posteriore.

La nuova Triumph Tiger Explorer sarà disponibile nelle concessionarie italiane a partire da marzo 2016 con i seguenti prezzi: Tiger Explorer XR 15.300 euro, Tiger Explorer XCX / XCX LOW SEAT 17.900 euro e Tiger Explorer XCA 19.700 euro.

Triumph Tiger Explorer: da marzo nelle concessionarie italiane
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati