WP_User Object
(
    [data] => stdClass Object
        (
            [ID] => 13
            [user_login] => Alberto Lattuada
            [user_pass] => $P$BkdROj2EpeazSWOS1UHNlABN6gXVW61
            [user_nicename] => alberto-lattuada
            [user_email] => info@maneki.it
            [user_url] => 
            [user_registered] => 2014-08-27 14:11:25
            [user_activation_key] => $P$BRVdLjTVwzINf4BkUxtT.QilbbIEW4.
            [user_status] => 0
            [display_name] => Alberto Lattuada
        )

    [ID] => 13
    [caps] => Array
        (
        )

    [cap_key] => wp_capabilities
    [roles] => Array
        (
        )

    [allcaps] => Array
        (
        )

    [filter] => 
)

Ducati Scrambler: l’effetto Öhlins migliora gestione, comfort e prestazioni in frenata [FOTO LIVE]

E' arrivato il nuovo aggiornamento della FSK100

Ducati Scrambler – Come nella scorsa edizione, anche quest’anno una delle grandi protagoniste dell’Eicma, il Salone Internazionale del Motociclo che chiuderà oggi i battenti a Milano, è stata la Ducati Scrambler. La moto di Borgo Panigale si avvalsa anche in questa occasione della collaborazione di Öhlins e delle sue molle della forcella anteriori combinate con l’ammortizzatore STX46 al posteriore.

La scelta dell’ammortizzatore posteriore Street Performance STX46 da parte della Scrambler Ducati, un aggiornamento che possiamo definire, anche in base ai costi, “popolare”, ma decisamente professionale dal punto di vista tecnico, ha cambiato molto il fortunato modello di Borgo Panigale. Öhlins ha presentato un nuovo aggiornamento della molla anteriore, la FSK100, progettata per offrire un notevole miglioramento nella gestione, nel comfort di guida e nelle prestazioni in frenata. La Ducati Scrambler è uno dei nuovi modelli più popolari del marchio emiliano (al decimo posto nella classifica delle moto più vendute a livello europeo) negli ultimi anni, diventando così la due ruote preferita dei tanti appassionati Ducati e customisers di tutto il mondo. Con l’ammortizzatore posteriore Öhlins ne ha migliorato la maneggevolezza, mentre la nuova FSK100 conferisce ora alla moto il “pieno effetto Öhlins” dall’anteriore fino al posteriore. Inoltre, l’arrivo della nuova molla anteriore permette al pilota un front-end più solido, così come l’assorbimento massimo degli urti ed il supporto in fase di frenata. Il kit è stato specificamente progettato per migliorare la gestione sia in curva che in frenata, garantendo, inoltre, una notevole sensazione di comfort. L’aggiornamento con la FSK100 si caratterizza per il tappo superiore sostitutivo (con precarico della molla esterna) e più elevati tassi di rendimento delle molle stesse.

Dal suo lancio, la Ducati Scrambler ha fatto notizia ed è diventata una delle moto più popolari per gli appassionati Ducati ed customisers di tutto il mondo. Con l’introduzione del kit molle anteriore FSK100, unito all’ammortizzatore posteriore STX46, i proprietari potranno godere di una Scrambler con “l’effetto Öhlins” per tutta la moto.” ha commentato Robert Brinkmark, Responsabile Product Öhlins Motorcycles.

Ducati Scrambler: l’effetto Öhlins migliora gestione, comfort e prestazioni in frenata [FOTO LIVE]
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in EICMA 2015

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati