WP_User Object
(
    [data] => stdClass Object
        (
            [ID] => 13
            [user_login] => Alberto Lattuada
            [user_pass] => $P$BkdROj2EpeazSWOS1UHNlABN6gXVW61
            [user_nicename] => alberto-lattuada
            [user_email] => info@maneki.it
            [user_url] => 
            [user_registered] => 2014-08-27 14:11:25
            [user_activation_key] => $P$BRVdLjTVwzINf4BkUxtT.QilbbIEW4.
            [user_status] => 0
            [display_name] => Alberto Lattuada
        )

    [ID] => 13
    [caps] => Array
        (
        )

    [cap_key] => wp_capabilities
    [roles] => Array
        (
        )

    [allcaps] => Array
        (
        )

    [filter] => 
    [site_id:WP_User:private] => 1
)

Triumph Motorcycles Italia: alla vigilia di EICMA 2015 trionfa nel page engagement

Grazie alla partnership con Beckham e al lancio della nuova Bonneville

Triumph Motorcycles Italia: alla vigilia di EICMA 2015 trionfa nel page engagementTriumph Motorcycles Italia: alla vigilia di EICMA 2015 trionfa nel page engagement

Triumph Motorcycles Italia – Tante novità nella classifica dei migliori brand su Facebook e Twitter di Blogmeter, innanzitutto per quanto riguarda il focus settoriale incentrato sui brand di auto e moto. Ad ottobre, dall’analisi delle performance dei profili italiani, realizzata secondo le due metriche di engagement e new fan/follower, emerge che i brand del settore ottengono le performance migliori in occasione di eventi importanti come il lancio di nuovi modelli, sponsorship e iniziative particolari.

Per quanto riguarda il page engagement, ovvero l’engagement pesato sul numero di fan, a trionfare è Triumph Motorcycles Italia che genera un alto livello di interazioni grazie alla partnership con David Beckham e al lancio della nuova moto Bonneville. Segue in seconda posizione la pagina di Michelin che raggiunge l’apice delle interazioni in concomitanza del Campionato del Mondo Rally (WCR) e al terzo posto Peugeot che genera un’esplosione di interazioni grazie alla sponsorship di #XF9. Questo risultato, molto importante epr il settore delle due ruote, arriva proprio alla vigilia della 73esima edizione dell’Eicma, allestita su una superficie di 58.400 mq, con 1412 espositori e marchi rappresentati, 45.000 operatori trade da tutti i continenti, (col 69% di europei, il 19% di asiatici e il 9% di americani) e oltre 6000 operatori dell’informazione.

Da sola rappresenta il 53% del fatturato europeo con un giro d’affari di 3,8 miliardi di euro, considerando solo i costruttori che hanno propri impianti di produzione in Italia. Il settore impiega poi circa 15.000 addetti, pari al 56% della manodopera europea. Per quanto riguarda parti e componenti, l’Italia rappresenta il 66% del giro di affari europeo, pari a 1,6 miliardi di euro, e impiega 14.600 addetti, cioè il 71% del personale impiegato in tutta Europa. I primi 10 mesi dell’anno hanno fatto registrare 100.250 scooter venduti, per un incremento del +5,8% rispetto a gennaio-ottobre 2014, cui si aggiungono 58.526 moto pari al +14,1%. Ancora in flessione invece i ciclomotori (50cc) che si fermano a 21.035 registrazioni e segnano un -13,8%. Nei primi 10 mesi del 2015 sono state vendute complessivamente in Italia 179.811 unità (immatricolazioni di moto e scooter targati + veicoli 50cc), pari al +5,5% rispetto allo stesso periodo del 2014.

Triumph Motorcycles Italia: alla vigilia di EICMA 2015 trionfa nel page engagement
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in EICMA 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati