Suzuki GSX-R1000, la nuova versione non arriva

Dita incrociate per il model year 2017

Suzuki GSX-R1000, la nuova versione non arrivaSuzuki GSX-R1000, la nuova versione non arriva

Suzuki GSX-R1000 – Suzuki ha usato l’ultima gara di MotoGP ad Indianapolis per rivelare la nuova “edizione commemorativa” della sua GSX-R1000. La nuova versione è un modello rosso e nero che rende omaggio ai piloti che hanno vinto la 8 ore di Suzuka nel 1986. Ma meccanicamente è la “stessa” GSX-R1000 che conosciamo.

Tutto ciò è servito, in sostanza, a celebrare il debutto della GSX-R750 nel 1985, una due ruote che è ampiamente considerata come la ricetta per le moto più sportive che la seguiranno, grazie alla sua struttura in alluminio e al suo quattro cilindri. Vale la pena notare che il sito americano della Suzuki elenca la nuova variante della GSX-R1000 come model year 2016, elemento che è supportato anche da alcuni documenti depositati sia all’EPA sia al CARB, che dimostrano, quindi, come Suzuki abbia intenzione di continuare a vendere una GSX-R1000 tecnicamente invariata anche il prossimo anno negli Stati Uniti.

Ci sono state molte voci secondo le quali Suzuki avrebbe utilizzato l’edizione speciale “30° anniversario” della GSX-R1000 come trampolino di lancio una nuovissima GSX-R1000 MY 2016. In particolar modo, perchè questo è l’anno in cui Suzuki torna in MotoGP con la sua GSX-RR, mentre un altro anno senza alcuna modifica di rilievo appare un pò come una delusione. Naturalmente la moto nipponica rimane uno strumento formidabile in termini di prestazioni e ha un prezzo che mina la maggior parte delle sue rivali, ma comunque è impossibile sostenere che non sia in ritardo, soprattutto in termini di tecnologia. Dita incrociate, dunque, per una nuova GSX-R1000 MY 2017, mai dire mai.

Suzuki GSX-R1000, la nuova versione non arriva
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Suzuki GSX-R 1000: tanto carbonio per sognare la pista

La casa di Hamamatsu potrebbe rispondere alla BMW HP4 con un nuovo modello dedicato al mondo racing
Suzuki – È bastata una foto sul profilo Facebook ufficiale ad accendere la fantasia degli appassionati di Suzuki che sta