Moto Guzzi Audace, la muscle bike forte e ribelle di Mandello del Lario [FOTO]

Monta un big block da 1400 cc

Moto Guzzi Audace – La nuova Moto Guzzi Audace dichiara sin dal nome il suo carattere forte e ribelle. Si tratta di una muscle bike pensata per enfatizzare le spettacolari prestazioni del big block da 1400cc made in Mandello, il più grande bicilindrico a V mai prodotto in Europa. L’estetica del nuovo modello del marchio lombardo adotta un’estetica dalla forte personalità, un carbon look che rende alla perfezione quell’anima scura già anticipata da Moto Guzzi V7 II Stone e ribadito dagli elementi di personalizzazione Dark Rider pensati per la “750” di Mandello.

Moto Guzzi Audace si fa riconoscere immediatamente dal frontale, reso più leggero stilisticamente dal gruppo ottico circolare e dalla presenza del parafango in carbonio montato su una forcella priva dei cannocchiali di copertura. La Moto Guzzi Audace non ha cromature e ogni dettaglio meccanico, ogni più piccola parte metallica a vista è scura come la notte. Il nuovo modello del marchio italiano è la perfetta rappresentazione della seconda anima del marchio Moto Guzzi, quella urban dark. La luce, sulle linee della nuova Moto Guzzi Audace, arriva solo nel netto contrasto con il colore che la fascia lateralmente e che fa scoprire numerosi dettagli inediti. Come il puntale sottocoppa, che ne incattivisce la vista laterale, la griglia metallica del radiatore e lo scarico corto a megafono con flangia di supporto in alluminio pressofuso, dall’aspetto “fuorilegge”, ma invece all’avanguardia per contenimento delle emissioni inquinanti. Infatti, grazie all’utilizzo di un sistema d’aria secondaria e di un catalizzatore specifico, Audace è la prima Moto Guzzi omologata Euro 4. Leggeri i fianchetti laterali, come anche il supporto pedana passeggero. Spariscono le pedane a piattaforma, come anche il comando del cambio a bilanciere per lasciare spazio a pedane più sportive arretrate e al classico pedale del selettore del cambio. Particolarmente curata la sella, dalla conformazione sportiva, rivestita con eco pelle dalle cuciture rosse a vista, ribassata nella seduta e integrabile con uno strapuntino (all’occorrenza amovibile) dedicato al passeggero.

La nuova Moto Guzzi Audace monta un motore bicilindrico a V di 90° da 1400 cc, con il nuovo impianto di scarico riprogettato nella fluidodinamica fa guadagnare nuovo vigore agli alti regimi fino a una coppia da 121 Nm a 3.000 giri/minuto. Ne consegue che, grazie a un vantaggioso rapporto peso/potenza, l’Audace scatta da ferma con un vigore insospettato. Debutta sulla nuova Audace, anche, la piattaforma multimediale a servizio del pilota di Moto Guzzi. La MG-MP, disponibile come optional, è l’innovativo sistema multimediale capace di connettere la moto allo smartphone e conseguentemente alla rete. Con questa applicazione, scaricabile gratuitamente da App Store e Google Play, lo smartphone (iPhone o Android) diviene un vero e proprio sofisticato computer di bordo multifunzione e l’anello di connessione tra veicolo e Internet. La connessione wireless consente di visualizzare simultaneamente sullo schermo dello smartphone una serie di informazioni fondamentali del veicolo, in modo da avere costantemente sempre sotto controllo i parametri di viaggio. Il touch screen dello smartphone permette di visualizzare cinque parametri per volta, scelti a piacere in un vasto menu, tra cui tachimetro, contagiri, potenza istantanea, coppia istantanea, consumo istantaneo e medio, velocità media e voltaggio batteria, accelerazione longitudinale e trip computer esteso.

Moto Guzzi Audace, la muscle bike forte e ribelle di Mandello del Lario [FOTO]
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati