Campionati italiani velocita’, all’EICMA 2014 in scena tante premiazioni

Paolo Sesti ha ribadito la fiducia nel vivaio da parte della federazione

Campionati italiani velocita’, all’EICMA 2014 in scena tante premiazioniCampionati italiani velocita’, all’EICMA 2014 in scena tante premiazioni

Campionati italiani velocità 2014 – La 72esima edizione di EICMA è stata la prestigiosa vetrina delle premiazioni dei Campioni Italiani Velocità 2014. Questa è stata una stagione avvincente e spettacolare che ha visto ben 250 piloti al via per dieci gare e i titoli tricolori decisi soltanto all’ultimo round.

L’EICMA 2014 è stato anche palcoscenico della premiazione dei giovanissimi del CIV e il presidente FMI Paolo Sesti ha colto l’occasione per ricordare l’impegno diretto della Federazione nel CIV dal 2009 e nel progetto Talenti Azzurri, volto alla crescita del vivaio italiano e al supporto delle giovani promesse dalle minimoto al debutto nei campionati mondiali.

Cinque le classi premiate nelle minimoto (Daniel Angeli campione della Sav, Gabriele Mastroluca nella Junior A, Matteo Patacca in Junior B, Roberta Ponzani in Open A e Alessio Chessa in Open B. Doppio Premio per Davide Baldini, vincitore tricolore e Campione Europeo della MiniGP 50. Sempre a livello di campionato europeo minimoto sono stati premiati Mattia Falzone in Junior A e Michael Carbonera nella Open 50 Senior.

Per i big del CIV è solito sul parco Ivan Goi, il pilota del Barni Racing Team che ha festeggiato con Ducati e Michelin un meritatissimo primo posto, conquistato all’ultima gara davanti a Matteo Baiocco e Kevin Calia. La gran chiusura di giornata è toccata al settore della Velocità in Salita, arricchita anche dalla categoria “Epoca” che ha proposto 5 vincitori per altrettante classi: Gianni Finelli (gruppo 5 cl 1754T), Giovanni Lombardi (gruppo 5 cl 250 2T/4T), Ricci Umberto (gr.5 cl 500), Daniele Parravano (gruppo 5 cl GP 2T),) e Ruggero Di Flavio (gruppo 4).

Otto le premiazioni per la Velocità in Salita: Marco Queirolo (125 Open), Cristian Olcese (250 Open), Stefano Bonetti (600 Stk), Stefano Manici (Naked), Francesco Curinga (600 Open), Francesco Martinelli (Supermotard) e la coppia Barbi-Doratori (Sidecar). Per la Moto3 sono stati premiati Andrea Neri e Marco Lombardi.

Leggi altri articoli in EICMA 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati