Vespa Polini Gold, un’icona a due ruote da 23 carati

Al Salone del motociclo Polini presenterà anche i suoi tuning per scooter e maxiscooter

Vespa Polini Gold, un’icona a due ruote da 23 caratiVespa Polini Gold, un’icona a due ruote da 23 carati

Vespa Polini Gold – Che la Vespa sia un’icona delle due ruote crediamo non ci siano dubbi e proprio perché stiamo parlando di un’icona ci sono marchi come Polini che ancora desiderano alimentare la fama della Vespa in tutto il mondo.

All’EICMA di Milano, che si apre questa settimana alla fiera di Rho, il marchio italiano esporrà per l’occasione una Vespa Polini 23 carati. Una moto che è il risultato finale della combinazione di 500 fogli di foglia d’oro da 23 carati assemblati su un telaio Vespa Primavera, che ha ricevuto un aggiornamento completo della parte meccanica grazie al vasto catalogo dell’azienda Polini. Poiché un’icona non è solo estetica, ma anche meccanica.

Sotto questa cornice dorata possiamo ritrovare il famoso motore Polini equipaggiato con il gruppo termico da 130cc che respira attraverso un carburatore Polini con diffusore CP da 24 millimetri e con un collettore di aspirazione lamellare. Lo scarico è quello sviluppato dalla fabbrica lombarda per la Vespa Primavera 125, l’albero motore è lo speciale Polini anticipato e l’accensione è digitale con impianto luci 12 Volt. In sintesi questo Vespa Polini Gold è un opera d’arte che nasconde un cuore potente che non perde la vocazione sportiva della Vespa, effettuando anzi un ulteriore passo avanti nell’idea di trasformare il meglio nel massimo.

Al Salone del motociclo di Milano Polini mostrerà i suoi tuning per scooter e maxiscooter, come le marmitte Original, il carburatore CP Ø21 mm ed un sistema di trasmissione rinforzato; inoltre ci sarà il sistema di trasmissione Hi-Speed per e-bike con motore Bosch, i modelli di minimoto e minimotard ed il Razor Crazy Cart, un cult negli States capace di fare folli derapare ed evoluzioni varie.

Leggi altri articoli in EICMA 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati