WP_User Object
(
    [data] => stdClass Object
        (
            [ID] => 13
            [user_login] => Alberto Lattuada
            [user_pass] => $P$BkdROj2EpeazSWOS1UHNlABN6gXVW61
            [user_nicename] => alberto-lattuada
            [user_email] => info@maneki.it
            [user_url] => 
            [user_registered] => 2014-08-27 14:11:25
            [user_activation_key] => $P$BRVdLjTVwzINf4BkUxtT.QilbbIEW4.
            [user_status] => 0
            [display_name] => Alberto Lattuada
        )

    [ID] => 13
    [caps] => Array
        (
        )

    [cap_key] => wp_capabilities
    [roles] => Array
        (
        )

    [allcaps] => Array
        (
        )

    [filter] => 
)

Ducati, la nuova gamma 2015 presentata in “World Première”

Domani il debutto all'EICMA di Milano

Ducati – Sarà una delle grandi protagoniste della settantaduesima edizione del Salone Internazionale del motociclo di Milano, in programma presso la Fiera di Rho, aperta al pubblico dal 6 al 9 novembre, e lo ha confermato proprio questa sera presentando in anteprima le nuove proposte della gamma 2015. Stiamo naturalmente parlando della Ducati.

All’interno dello speciale scenario del Teatro Elfo Puccini di Milano la casa di Borgo Panigale ha presentato la Ducati 2015 World Première, un’anticipazione di ciò che vedremo il prossimo anno, con un evento in “live streaming” di portata mondiale. Claudio Domenicali, amministratore delegato della Ducati Motor Holding, ha confermato come il trend per l’azienda emiliana sia ancora positivo nel 2014, nonostante le difficoltà affrontate dal settore moto, soprattutto da quando fa parte del Gruppo Audi e grazie ad una forte base di risorse umane composta dai 1400 dipendenti impegnati a Borgo Panigale, dove si produce il 90% delle moto. Da qui partirà anche il progetto della Ducati per il 2015, che sarà un vero punto di svolta, in modo particolare per i suoi appassionati che potranno scegliere tra proposte tecnologicamente avanzate e innovative nel design, come la Panigale 1299 e la nuova Multistrada 1200, che, secondo Domenicali, “sposta a livelli mai visti prima il compromesso tra sportività e prestazioni da un lato e morbidezza di funzionamento e bassi consumi dall’altro”.

Ad aprire lo show è stato lo Scrambler Ducati, il nuovo brand della casa di Borgo Panigale incarnazione dei tre maggiori valori della Ducati, stile, prestazioni e tecnologia, che ha passato poi il testimone alle due novità assolute destinate al pubblico di EICMA 2014, la nuova 1299 Panigale, col suo motore Superquadro da 1285 cm³, una potenza massima di 205 CV e un rapporto peso/potenza da record rispetto a tutta la concorrenza stradale, e la nuova Multistrada 1200, equipaggiata con il nuovo motore Ducati Testastretta DVT (Desmodromic Variable Timing), che aiuta ad ottimizzare le prestazioni del motore a tutti i regimi ed in tutte le condizioni di utilizzo, per garantire allo stesso tempo massima potenza agli alti regimi, erogazione fluida, coppia vigorosa ai bassi regimi e consumi contenuti, il tutto nel pieno rispetto della nuova normativa Euro 4.

Tra le altre novità del 2015, che saranno presenti anche all’EICMA 2014, ci saranno la Diavel Titanium, offerta in una tiratura limitata di 500 pezzi e caratterizzata da forme più accattivanti, finiture esclusive e da un vero e proprio spirito artigianale, e la Monster Stripe, disponibile nelle cilindrate 821 e 1200 S. Tanti anche i nuovi accessori, le parti speciali e la nuova collezione abbigliamento, caratterizzata sia da capi tecnici che dalla accattivante collezione apparel e accessori interamente dedicata al mondo Scrambler, presentata in anteprima presso lo showroom W.P. Store di Milano con un evento che ha visto stampa, pubblico e appassionati alternarsi nel festoso e originale mondo della “Land of Joy” Scrambler Ducati.

Presenti al Ducati 2015 World Première i due portacolori ufficiali MotoGP 2015, Andrea Dovizioso e Andrea Iannone, pronti per la trasferta a Valencia che, domenica 9 novembre, concluderà la stagione agonistica MotoGP 2014 (segui qui il nostro speciale Motomondiale). Con una pole position conquistata in Giappone, numerosi podi conquistati e un nettissimo accorciamento del distacco a fine gara, la stagione 2014 è stata giudicata in maniera molto positiva e promettente per il 2015, dove il team guidato da Dall’Igna si presenterà con una moto tutta nuova, frutto dell’incessante lavoro e degli investimenti fatti in questa stagione, in un campionato, la MotoGP, che rimane al centro dei programmi strategici della casa di Borgo Panigale.

Ducati, la nuova gamma 2015 presentata in “World Première”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in EICMA 2014

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati