Nuova Ducati Multistrada 1200, la prima foto spia

Adotterà il nuovo Testastretta DVT

Nuova Ducati Multistrada 1200, la prima foto spiaNuova Ducati Multistrada 1200, la prima foto spia

Nuova Ducati Multistrada 1200 – La nuova Ducati Multistrada 1200 potrebbe essere una delle protagoniste della prossima edizione del Salone Internazionale del motociclo, EICMA, 2014.

Il condizionale è d’obbligo, anche se a conferma di queste voci, sempre più insistenti, ci sarebbero alcune foto apparse in rete che hanno immortalato alcuni possibili prototipi aggirarsi per le strade nei dintorni di Bologna. All’appuntamento internazionale meneghino potremmo, quindi, vedere il grintoso doppio scarico, le nuove linee della parte anteriore, che la diifferenziano dal suo predecessore, ora più massicce e taglienti, e del codino, che invece riprende il portatarga della Diavel, della nuova Ducati Multistrada 1200.

La nuovaDucati Multistrada 1200 adotterà, cosa più importante, il nuovo Testastretta DVT a fasatura variabile che la Casa di Borgo Panigale ha presentato pochi giorni fa, che conferma la cilindrata da 1198 cm3 e la crescita di potenza massima di 10 CV raggiungendo così i 160 CV a 9.500 giri/minuto e una coppia che arriva a 136 Nm a 7.500 giri con una notevole costanza di erogazione. DVT sta per ‘fasatura variabile desmodronica‘ e la Ducati sostiene che questo sia il primo motore adottato da un motociclo con fasatura variabile sia degli alberi a camme di aspirazione sia di quelli di scarico.

Attraverso la foto spia possiamo vedere altri aggiornamenti significativi a livello estetico, come quelli riguardanti la carenatura inferiore, che offre una migliore protezione dal vento garantendo così una maggior performance aerodinamica. Il telaio a traliccio in tubi d’acciaio e i sub-frame sono stati ridisegnati. Si spegne anche lo stile a formichiere del naso arrivando linee più morbide, un radiatore apparentemente più grande, una nuova unità di sede e fari più ampi. I retrovisori, i paramani, le ruote e i parafanghi sembrano tutti rimanere identici.

Leggi altri articoli in EICMA 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati