MV Agusta Brutale RR Dragster, le prime immagini ufficiali

Debutterà all'EICMA 2014

MV Agusta Brutale RR Dragster  – La MV Agusta aveva promesso di debuttare al prossimo EICMA di Milano, in partenza il 4 novembre, con un video e con delle immagini non ufficiali in cui presentava quello che sarebbe stata la futura Dragster RR. La società di Varese terrà fede alle sue promesse e lo ha confermato rilasciando le prime immagini ufficiali che i colleghi di www.asphaltandrubber.com hanno pubblicato in anteprima mondiale.

La nuova versione costruita MV Agusta del Dragster 800 RR dispone di ruote Kineo, di una vernice nuova e si presume possa avere una sorta di meccanismo di controllo per l’avvio. Ci aspettiamo che la MV Agusta Brutale RR Dragster debutti ufficialmente un giorno prima dell’avvio dell’EICMA, durante la consueta conferenza stampa che la MV Agusta di solito organizza il lunedì prima dell’inizio del salone. Guardando questi scatti l’effetto che fa la nuova nata è di avere di fronte qualcosa di veramente attraente, insomma un’altra bella moto targata MV Agusta.  Le colorazioni sono due, rosso/bianco (ruote bianche) e rosso/nero (ruote nere), entrambe le versioni con forcella (sempre Marzocchi) e mozzi in rosso, un nuovo cupolino “sdoppiato” sopra il classico faro oblungo e il “puntale” nero.

Poi c’è l’introduzione dell’ammortizzatore di sterzo, mentre non ci dovrebbero essere clamorose novità per quanto riguarda il motore, che resta l’ormai classico tricilindrico di 798 cc e 125 CV. La società di Varese è in costante miglioramento nel settore dell’elettronica e possiamo tranquillamente dire che la RR Dragster ha avuto un notevole miglioramento anche nella linea, forse uno dei motivi in più che hanno convinto la Mercedes di diventare un azionista di minoranza della storica azienda motociclistica italiana, di cui ha acquisito il 25% pari ad una iniezione di capitale di circa 30 milioni di euro.

Leggi altri articoli in EICMA 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati