Ducati Multistrada 1200 S Touring D|air è ormai pronta alla strada

All'evenienza, la moto aziona l'airbag nella giacca in modalità wireless

Ormai è quasi giunto il momento dell’arrivo nelle concessionarie per la nuova Ducati Multistrada 1200 S Touring D|air, un sistema pratico ed intelligente studiato per abbinare moto e airbag, ideato da connubio Ducati e Dainese. Si tratta di un’innovazione che rappresenta una prima assoluta nel settore, e per questo merita un focus approfondito, osservandone la tecnica che sta dietro a questo sistema di sicurezza wireless.

Il core system è basato sul monitoraggio della dinamica del veicolo, chiaramente utilizzando sensori ed un’elettronica capace di misurare le situazioni di pericolo, e attivando, solo in caso di necessità (è distinta la situazione di semplice caduta da fermi da una collisione di qualunque tipologia) ed in soli 45 millisecondi, l’apertura dell’airbag di pilota e passeggero. Una volta aperto, il cuscino d’aria è in grado di proteggere parti vitali del corpo del pilota esposte all’impatto che prima non erano protette, assorbendo la forza d’urto grazie a una sacca gonfiabile integrata da Dainese all’interno della giacca. Un algoritmo si occupa di elaborare i dati provenienti dai sensori accelerometrici triassiali fissati ai piedini destro e sinistro della forcella anteriore della Multistrada, e da altri due accelerometri posteriori triassiali, montati nella centralina elettronica (ECU) del D|air, posizionata sotto nel sella; passano solo 25 millisecondi ed il sistema è in grado di decidere inviare il comando di apertura alle sacche airbag delle giacche, che si aprono grazie ad un sistema pneumatico.

Dal punto di vista tecnico-pratico, il sistema D|air porta sulla bilancia solo 1 kg aggiuntivo. Visivamente è possibile verificare il funzionamento del sistema tramite dei LED sopra la strumentazione principale, che mostrano costantemente la condizione del sistema. Il display orizzontale è suddiviso in tre sezioni luminose, da sinistra a destra, si trova lo stato giacca “Pilota”, la spia di warning “D|air” e lo stato giacca “Passeggero”. Il modulo integrato nella giacca è alimentato da una batteria ricaricabile: una carica completa, effettuabile tramite la presa USB integrata, garantisce 30 ore di funzionamento.

La giacca ideata da Dainese per il progetto, si chiama D|air Street, ed è pensata ovviamente per un utilizzo touring, lunghi viaggi e massimo comfort. Esternamente è in tessuto impermeabile Gore-Tex, con l’aggiunta della fodera termica asportabile. Curatissimo il fronte della sicurezza passiva con le protezioni per spalle e gomiti e la protezione dorsale Wave. D|air è stato integrato a Multistrada 1200 S e ne completa un pacchetto “Safety” già molto avanzato. Infatti è già presente il Ducati Safety Pack che comprende ABS Bosch 9ME regolabile a più livelli come il controllo di trazione ed il Ride-by-Wire per il controllo dell’erogazione di potenza; e non dimentichiamo le sospensioni Skyhook semiattive. Lo cito per dovere di cronaca e per la passione di tutti i ducatisti, l’arrembante Testastretta 11° DS da 150 CV: non c’entra in senso stretto con il sistema D Air ma fornisce sempre il giusto apporto emozionale…

Qualche dato. La giacca D|air Street riduce la trasmissione della forza d’impatto al corpo del 72% rispetto a un paraschiena tradizionale e dell’89% rispetto a un protettore per il torace. Inoltre, Mulistrada 1200 S D Air è la prima moto di produzione con sistema airbag integrato nell’abbigliamento ad aver superato i rigorosi test necessari per ottenere la certificazione TÜV SÜD.

Disponibile nelle concessionarie europee da maggio 2014, a partire da 20.990 euro; ovviamente ci saranno anche le giacche D|air Street.

Ducati Multistrada 1200 S Touring D|air è ormai pronta alla strada
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Abbigliamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati