Moto Mash, quando lo stile vintage parla francese

Una linea di moto all'insegna del classico e della guida slow ride

Moto piccola, prezzo abbordabile, look azzecato, vintage al punto giusto. Sono le moto della casa francese Mash, già viste al Motor Bike Expo 2014 di Verona ed importate in Italia da Fantic Motor. Non c’è da aspettarsi prestazioni da strabuzzare gli occhi, o ciclistiche da reparto corse, questo è chiaro. Piuttosto, moto del genere, sono ideali per la riscoperta di un “andare in moto” più compassato e più slow ride. Seventy, Seventy Five, Cafè Racer, Two Fifty e Scrambler i modelli a listino, con cilindrate di 125 o 250 cc.

Entrambe montano un monocilindrico 125 cc con 11,6 CV, Seventy (1.990 euro) e Seventy Five (2.390 euro): la prima ama le strade asfaltate, la “Five” invece, grazie alle ruote leggermente tassellate, non disdegna qualche strada bianca. Le linee sono da classica ma suggestiva scrambler inglese, contestualizzata al periodo con gli azzeccati colori e dettagli come i paraginocchia in gomma sul serbatoio. Grande maneggevolezza e peso ridotto a soli 99 kg. Cerchi a raggi da 17”.

Per quanto riguarda la Cafè Racer non ci si discosta molto dalle Seventy. E’ un po’ più sportiva, leggera (95 kg); le pedane arretrate, i semimanubri e la sella monoposto vi costringeranno ad una postura più…aggressiva come vuole una cafè. Forcella a steli rovesciati e coppia di ammortizzatori dietro, ed il telaio verniciato in grigio con sovrastrutture blu/bianco…bella. Scegliere questa moto rispetto alle Seventy è solo questione di gusti e sono gusti che costano 2.690 euro.

Poi c’è la Scrambler (2.590 euro), tradita dallo scarico, anzichè basso e a sigaro, alto e sormontato dalla tabella portanumero. Poi c’è il manubrio fuoristradistico dove non manca il classico traversino di rinforzo e non mancano neanche i classici soffietti a proteggere gli steli della forcella. La classica sella piatta qui sfoggia cuciture a contrasto bianche. Tutte le Mash sono corredate di impianto frenante con doppio disco, eccezzion fatta per la Seventy e per la Scrambler che al posteriore montano un tamburo.

Chiude la rassegna la Two Fifty 250. Lei è la “maggiorata” del gruppo grazie al suo singolo pistone che tra alesaggio e corsa mette insieme 249 cc e 23 CV. Anche per lei la linea retrò non si fa certo desiderare. Siamo nel pieno degli anni ’60/’70, il parafango corto le da un tocco cafè e poco sopra è stato montato un bel faretto che sa di “accessorio”. Stona un po’ la forcella a steli rovesciati, una tradizionale avrebbe contribuito al senso vintage della Two Fifty che, comunque, vale 3.490 euro.

Moto Mash, quando lo stile vintage parla francese
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

4 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Francesco

    17 marzo 2014 at 16:56

    La “Two-fifty” è davvero molto molto bella, credo che permetta anche escursioni fuori porta in coppia a breve e medio raggio e mi auguro che la seduta sia comoda per chi, come me, è alto quasi Mt. 1,90!!!
    Dalle sporadiche info reperite in web, questa la “Two-fifty” percorre oltre 40 Km. con 1 litro di benzina a velocità codice: degna erede, sotto questo punto di vista, della mia affidabile trentennale Honda XL200R Paris Dakar…resta solo da vedere come si comporta dal punto di vista dell’affidabilità.
    Chissà se le sospensioni posteriori ed il silenziatore della “Scrambler 125” sia compatibile con questa 250.
    Francesco.

  2. marco

    14 maggio 2014 at 22:02

    le MASH sono belle da CATAMOTO le puoi gia ordinare 0815757702

  3. simone

    4 luglio 2014 at 17:50

    Semplicemente fantastiche disponibili a Milano presso la Futurbike Srl di Via C. Farini,93
    02/6888152 info@futurbike.it

  4. fulvio barbari

    15 novembre 2014 at 18:46

    A EICMA ho visto esposta una 400,ma non trovo notizie.E’ un prototipo o non arrivera in italia?dove si possono trovare le caratteristiche’

Articoli correlati

Eventi

Fantic Motor: 50 anni di off road made in Italy

Gli spazi di OpenDream hanno ospitato i festeggiamenti per il traguardo raggiunto dallo storico marchio italiano
Fantic – I padiglioni di OpenDream sono stai la sede dei festeggiamenti per i cinquant’anni di Fantic Moto. Un marchio