Michelin Pilot Road 4, quattrostagioni per eccellenza

Rispetto al Pilot 3 fa più strada, va meglio sul bagnato ed in frenata

Maggiori prestazioni sul suolo bagnato, in frenata ed un aumento del chilometraggio; questi sono i punti cardine su cui si è basata la progettazione del nuovo Michelin Pilot Road 4, disponibile da gennaio e declinato in tre varianti, Pilot Road 4 standard, GT e TRAIL.

Rispetto a Pilot Road 3, grazie alla strategia Michelin Total Performance, è stata migliorata l’efficacia sul bagnato, soprattutto nella delicata fase di frenata. E’ stata incrementata la durata chilometrica probabilmente intervenendo sulla mescola dello pneumatico. La versione standard del nuovo pneumatico stradale della Casa del Bibendum, sarà dedicato alle moto sport-touring, ossia a quell’utenza che dallo pneumatico vuole prestazione e durata. Pilot Road 4 GT è dedicato invece alle grosse gran turismo, dove il peso fa la differenza ed il rinforzo è d’obbligo per gestire la mole della moto. Nell’ultima variante, TRAIL, Pilot Road va a gommare le tanto in voga maxi enduro. Ciò che cambia tra le varie versioni sarà sicuramente la carcassa e i tensionamenti delle tele. I nuovi intagli sono studiati per massimizzare il drenaggio dell’acqua, seguendo e migliorando il particolare disegno del suo predecessore.

A testimoniare la bontà del progetto anche BMW che ha scelto di dotare la sua nuova tourer R1200RT del nuovo Michelin Pilot Road 4 GT.

MICHELIN Pilot Road 4 Standard
Front: 120/60 ZR 17, 120/70 ZR 17
Rear: 150/70 ZR 17, 160/60 ZR 17, 180/55 ZR 17, 190/50 ZR 17, 190/55 ZR 17

MICHELIN Pilot Road 4 GT
Front: 120/70 ZR 17, 120/70 ZR 18
Rear: 170/60 ZR 17, 180/55 ZR 17, 190/50 ZR 17, 190/55 ZR 17

MICHELIN Pilot Road 4 Trail
Front: 110/80 R 19, 120/70 R 19
Rear: 150/70 R 17, 170/60 R 17

Michelin Pilot Road 4, quattrostagioni per eccellenza
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Pneumatici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati