Caberg presenta la nuova collezione 2014

Innovazioni e tecnologia made in Italy in 40 anni di attività

Caberg presenta la nuova serie di caschi per la stagione 2014. Un’annata che, per l’azienda con sede a Bergamo, rappresenta una ricorrenza importante, ben 40 anni di attività; dal 1974 Caberg è sul mercato italiano ed internazionale ed è stata la prima azienda italiana, e la seconda a livello mondiale, a progettare un casco modulare. La nuova gamma prevede alcune nuove proposte in unione ad affinamenti sull’intera gamma, implementando nuove soluzioni tecniche e nuove colorazioni. L’intera linea di caschi Caberg, spazia dal casco jet, ai più specialistici integrali e modulari con doppia omologazione (P/J), utilizzabili in marcia anche con mentoniera alzata.

DOOM e FREERIDE sono i nuovi caschi jet di Caberg, caratterizzati da un design elegante e vintage; belli i particolari come gli inserti in pelle o i rivetti nel bordo della calotta a denotare attenzione al design ed alla cura costruttiva. Caschi come questo, rendono praticamente obbligatori gli occhialoni in stile… “Easy Rider” disponibili separatamente. Per entrambi la calotta è disponibile in due dimensioni ed è realizzata in fibra di vetro. Gli interni, realizzati con tessuti traspiranti e pelle sono completamente estraibili e lavabili.

A metà strada tra un casco jet ed un integrale, e munito di doppia omologazione d’uso P/J, si pone il casco modulare MODUS, realizzato in materiale termoplastico ad alta resistenza agli impatti e dotato dell’innovativa tecnologia CPL (Caberg Pump Lining): in pratica premendo alternativamente i due tasti posti nella zona posteriore, vengono gonfiati o sgonfiati specifici cuscinetti posizionati nel casco, andando così a creare una vera e propria imbottitura “su misura”. Grazie a questo sistema viene ridotta la rumorosità generale del casco, inoltre viene compensata la naturale riduzione del volume degli interni col passare del tempo, garantendo un comfort duraturo.

Ha sempre la doppia omologazione P/J, ma la destinazione d’uso è più specialistica. E’ stato pensato per i possessori di moto da enduro e maxi enduro e si chiama TOURMAX. Come per altri “apribili” Caberg, anche Tourmax è dotato di una mentoniera che resta molto vicina alla calotta in posizione di massima apertura; ciò consente di guidare con un bassissimo effetto “vela”. In configurazione jet, per evitare chiusure accidentali, la mentoniera viene bloccata automaticamente. Tourmax è predisposto per il sistema di comunicazione JUST SPEAK EASY che permette di comu¬nicare non solo con il proprio telefono cellulare e con il proprio passeggero ma anche di collegarsi ad un GPS ed ascoltare musica attraverso il telefono o un lettore Mp3.

Integrale è invece EGO, un casco ideato per la strada e il turismo. Per tutti coloro che reputano gli integrali poco aerati, Ego è stato dotato di un’ampia apertura sulla calotta, canalizzazioni interne e due estrattori per un’ottimale dissipazione del calore. Immancabile ormai, il visierino parasole interno.

Sempre integrale, ma con un piglio più sportivo e aggressivo il casco VOX. L’aerazione interna é garanti¬ta da due grandi prese d’aria poste al top ed una posizionata sulla mentoniera. Tutte le ventilazioni sono facilmente manovrabili anche con guanti. Per dissipare l’aria calda e viziata sulla parte posteriore della calotta sono presenti due estrattori d’aria.

Tutti gli interni sono estraibili e lavabili, trattati con tessuti traspiranti e ipoallergenici. VOX, MODUS, TOURMAX ed EGO, sono dotati di visiera anti-fog PIN LOCK

Caberg presenta la nuova collezione 2014
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in EICMA 2013

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. antonio

    2 giugno 2014 at 22:17

    Salve,vorrei gentilmente sapere se e dove posso comprare interni del tourmax,casomai se… si comprano in base alla misura del casco? ho letto da qualche parte che alcune case con gli interni praticamente ne fanno la misura!!saluti

Articoli correlati