EICMA 2013: Honda CBF650F e CBR650F la giusta via di mezzo

Nessuna prestazione fuori catalogo ma due moto facili e divertenti

In casa Honda debuttano due nuovi modelli, due pesi medi, che peraltro sono una classe sempre molto cara alla Casa Alata, vedi una certa Hornet che è lì da anni a testimoniarlo. Aggredire il mercato, in special modo quello europeo, in special modo i giovani, proponendo un prodotto che può essere definito con un aggettivo: intelligente. Un aggettivo che mal rappresenta il mondo irrazionale delle moto, ma in questo caso è proprio indicato. Eccole quindi appena presentate ad Eicma le nuove Honda CB650F e CBR650F.

Come da tradizione Honda, sotto il serbatoio (da 17, 5 litri) è stato montato un 4 cilindri in linea che dichiara 87 CV a 11.000 giri/min ed una coppia massima a 8.000 giri/min di 63 Nm; iniezione PGM-FI e cambio a 6 marce manuale (pare che Honda per ora non parli cambio a doppia frizione Dual Clutch). Consumi molto bassi, siamo nell’ordine dei 21 km/litro, per una ragguardevole autonomia di 350 km.
A sorreggere il motore ci pensa un telaio in acciaio a doppio trave a sezione ellittica; la rigidità è stata ottimizzata in funzione delle aree di maggior stress, mentre nelle zone mediane è più “flessibile” per favorire l’handling. Come sospensioni è stata montata una forcella tradizionale da 41 mm (che sulla CBR monta molle più dure e un’idraulica rivista), mentre al posteriore trova posto un mono con regolazione del precarico in sette posizioni, collegato ad un appagante forcellone in alluminio pressofuso.
A fermare la moto ci pensano pinze a doppio pistoncino e doppio disco da 320 mm all’anteriore, da 240 al posteriore. Per CB650F e CBR650F l’ABS è di serie.

Insomma, con queste motociclette Honda pensa ai giovani. Nessuna potenza urlata e prestazioni fuori catalogo ma un mezzo facile, amichevole, stilisticamente attuale e ben costruito, (bella la conformazione dei collettori di scarico a ricordare le Honda del passato) e che costi poco. Per chi desidera una vera naked con tutta la necessaria meccanica in vista ecco CB650F, disponibile in Pearl Metalloid White (Tricolour), Matt Gunpowder Black Metallic e Peral Queen Bee Yellow; una sportiva di media cilindrata per chi non rinuncia alle carene CBR650F, disponibile in soli due colori Pearl Metalloid White (Tricolour) e Graphite Black.

Leggi altri articoli in EICMA 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati