PreGP Mugello: Nicolò Bulega è campione, terzo titolo in tre anni

Nicolò Bulega "Ci tenevo a conquistare il primo titolo nella 250 e il primo per il team di famiglia"

PreGP Mugello: Nicolò Bulega è campione, terzo titolo in tre anniPreGP Mugello: Nicolò Bulega è campione, terzo titolo in tre anni

Nicolò Jarod Bulega è Campione italiano della Pre Gp 250. Uno dei talenti emergenti del motociclismo italiano, figlio d’arte (suo papà Davide è stato infatti campione italiano della 125 Sp ed europeo della 250 GP, team manager del team Lightspeed fino al 2007, nonchè collaudatore della Cagiva 500cc negli anni ’90) porta a casa quindi il terzo titolo in tre anni!

Nicolò ha dominato la stagione e ieri al Mugello ha festeggiato il suo primo titolo in sella alle quattro tempi. Una stagione che lo ha visto anche soffrire, quando a Misano era stato squalificato per un irregolarità tecnica al motore della sua RMU. Per recuperare il terreno perso ha dovuto dar vita ad una grande rimonta, vincendo tutte le restanti gare mettendo in campo grinta e determinazione da campione. Campione italiano ed Europeo Mini Gp nel 2011, Campione italiano Pre Gp 125 nel 2012 e quest’anno primo nella Pre Gp 250.

Da ricordare che è anche entrato a far parte di quei piloti su cui Valentino Rossi sta puntando. Farà infatti parte dell’academy e il nove volte campione del mondo cercherà per lui la miglior sistemazione.

“Sono felicissimo di avere vinto il campionato. Ci tenevo a conquistare il primo titolo nella 250 e il primo per il team di famiglia – ha detto Nicolò Bulega – Ho corso una bella stagione e ho sempre dato il massimo. Poi dopo Misano ho dovuto rincorrere per la squalifica. Ma non ho pensato a fare calcoli, solo a dare il massimo e recuperare lo svantaggio in classifica. Anche oggi fino a due giri dalla fine non ho fatto calcoli dando il massimo, poi ho seguito le segnalazioni dai box. Ora festeggiamo e da domani inizierò a pensare al nuovo anno, alla Moto3 e soprattutto all’entrare a fare parte del VR46. Dedico questo campionato a tutti, ma soprattutto ai miei genitori che mi seguono sempre e mi hanno messo a disposizione una moto e un team fantastico.”

“Bellissimo! Abbiamo vinto e Nicolò anche oggi è stato meraviglioso – ha aggiunto Davide Bulega, team manager e papà di Nicolò – Ha dimostrato di sapere andare forte anche sotto l’acqua dopo avere perso la pole ieri. Ma nel warm up ha dimostrato di saperci fare anche in condizioni difficili. In gara è stato magistrale, ha fatto un garone e nel finale ci ha dato retta e ha abbassato il ritmo portando così a casa il titolo. Sapevamo di poter vincere il torneo e ci siamo riusciti. Una grandissima stagione. E ringrazio tutti i ragazzi che hanno lavorato con noi. Abbiamo fondato la squadra in febbraio e siamo partiti alla grande. Grazie di cuore a tutto lo staff che ci ha sempre messo impegno, professionalità e passione. Hanno lavorato alla grande e questo titolo è loro!”

Leggi altri articoli in

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Sport

Davide Bulega…. Genitori in pista….

Abbiamo parlato con il papà di Nicolò Bulega, un genitore "in pista"
Nicolò Jarod Bulega è uno dei talenti emergenti del motociclismo italiano. Nato a Montecchio Emilia il 16/10/1999 (vive però con