Honda leader del mercato di gennaio

SH150i ABS e NC700X C-ABS: scooter e moto più venduti in Italia

Parte alla grande il 2013 di Honda con una quota complessiva di mercato pari al 27,7% e prospettive addirittura migliori grazie all’arrivo ormai imminente dei nuovi modelli annunciati allo scorso Eicma, salone della moto di Milano.

Rispetto a gennaio 2012, Honda è tra i pochissimi Costruttori a vedere il segno ‘+’ di fronte ai volumi dell’immatricolato, con un +14,7% tra le moto e un +26,3% tra gli scooter, che valgono un totale di oltre 600 moto e quasi 2000 scooter consegnati ai clienti.

Tra gli automatici, il merito è senz’altro da ascrivere al nuovo SH125/150i ABS, introdotto a settembre dello scorso anno e oggi scooter più venduto in Italia nella versione 150cc. Ma è tutta la gamma scooter Honda a spingere forte, merito degli apprezzatissimi PCX125/150, del sempre richiestissimo Vision110 e dei maxi bicilindrici SW-T400/600. Ottimo slancio anche per Integra, il moto‑scooter con cambio sequenziale a doppia frizione che continua a diffondersi con ottima progressione sulle strade italiane.

Non è da meno la gamma dei 50cc. Al Vision50, al top tra gli scooter a 4T, si è affiancato il grintoso NSC50R che, soprattutto in colorazione Repsol replica, ha fatto letteralmente innamorare i 14enni più attenti al look racing.

Tra le moto il pubblico degli appassionati sta scoprendo con rinnovato vigore la forza del motore V4 Honda. Ottime le performance di mercato del Crossrunner, ricercatissimo in particolare nell’aggressiva colorazione ‘camouflage’, e del Crosstourer, l’unico crossover con telaio perimetrale in alluminio disponibile anche in versione con cambio sequenziale a doppia frizione e ora nella splendida e completamente equipaggiata “Limited Edition”.

Ma è la fenomenale NC700X a spopolare. Forte degli irrisori consumi di carburante, della favolosa praticità offerta dal vano porta casco anteriore e della grande sicurezza di serie garantita dal sistema frenante C-ABS, in sole 4 settimane ne sono state immatricolate ben 107, di cui quasi la metà con cambio sequenziale a doppia frizione, configurandola come moto più venduta in Italia.

Benissimo, infine, anche la gamma naked, con la CB1000R in testa alla classifica delle maxi e la fantastica CB1100, classic naked ispirata alla CB750 di fine Anni Sessanta, già molto richiesta.

Ora l’attesa è per la famiglia delle CB500. Arriveranno prima la naked CB500F e la sportiva CBR500R, sarà poi la volta della crossover CB500X alla quale seguirà, a dare manforte nel comparto scooter, l’attesissimo nuovo Forza 300.

La performance di Honda sul mercato italiano è il frutto di una gamma sempre più ampia e completa, capace di rispondere alle attuali esigenze dei clienti, e si inquadra nella strategia globale di Honda Motor Co. che, nel 2012, ha confermato la leadership mondiale con quasi 15,5 milioni di veicoli venduti tra moto, scooter e ATVs.

Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati