WP_User Object
(
    [data] => stdClass Object
        (
            [ID] => 7
            [user_login] => Lorenza Teti
            [user_pass] => $P$BqBdYDMF.PG1UPKx0oEOe3duun/W1Q1
            [user_nicename] => lorenza-teti
            [user_email] => lorenzateti@gmail.com
            [user_url] => 
            [user_registered] => 2012-01-31 21:00:47
            [user_activation_key] => 
            [user_status] => 0
            [display_name] => Lorenza Teti
        )

    [ID] => 7
    [caps] => Array
        (
            [editor] => 1
        )

    [cap_key] => wp_capabilities
    [roles] => Array
        (
            [0] => editor
        )

    [allcaps] => Array
        (
            [moderate_comments] => 1
            [manage_categories] => 1
            [manage_links] => 1
            [upload_files] => 1
            [unfiltered_html] => 1
            [edit_posts] => 1
            [edit_others_posts] => 1
            [edit_published_posts] => 1
            [publish_posts] => 1
            [edit_pages] => 1
            [read] => 1
            [level_7] => 1
            [level_6] => 1
            [level_5] => 1
            [level_4] => 1
            [level_3] => 1
            [level_2] => 1
            [level_1] => 1
            [level_0] => 1
            [edit_others_pages] => 1
            [edit_published_pages] => 1
            [publish_pages] => 1
            [delete_pages] => 1
            [delete_others_pages] => 1
            [delete_published_pages] => 1
            [delete_posts] => 1
            [delete_others_posts] => 1
            [delete_published_posts] => 1
            [delete_private_posts] => 1
            [edit_private_posts] => 1
            [read_private_posts] => 1
            [delete_private_pages] => 1
            [edit_private_pages] => 1
            [read_private_pages] => 1
            [NextGEN Upload images] => 1
            [NextGEN Manage gallery] => 1
            [NextGEN Manage others gallery] => 1
            [NextGEN Manage tags] => 1
            [NextGEN Edit album] => 1
            [NextGEN Gallery overview] => 1
            [NextGEN Use TinyMCE] => 1
            [editor] => 1
        )

    [filter] => 
    [site_id:WP_User:private] => 1
)

Eicma 2012 – Piaggio Fly si rinnova

Dallo stile elegante, completamente rivisto, offre comodità, protettività, sicurezza

Piaggio Fly è lo scooter globale di Piaggio, pensato e prodotto per tutto il mondo. Facile e sicuro Fly ha incarnato perfettamente, sin dalla sua prima versione, lo spirito di Piaggio, uno dei grandi player globali del settore scooter, la cui missione è rispondere ai bisogni e ai desideri di fasce larghissime di utenza, in tutti i paesi del mondo.

Ora Piaggio Fly si rinnova con uno stile elegante, completamente rivisto, e grazie alla proverbiale facilità di utilizzo offre nuove doti di comodità, protettività e sicurezza, degne di uno scooter di dimensioni superiori.

Il nuovo Piaggio Fly si propone ora come lo scooter che unisce funzionalità e semplicità di utilizzo con l’eleganza del design italiano. Il nuovo Fly vuole essere il portatore dei valori tecnici e di stile che contraddistinguono i veicoli Piaggio nel mondo, è il due ruote dai mille usi e dalle mille anime, sempre a suo agio in tutte le situazioni che la vita metropolitana propone, dal commuting per la scuola e il lavoro al tempo libero da spendere con gli amici negli angoli più glamour della città.

Caratterizzare con linee accattivanti, rivestire di contenuti emozionali un progetto nato e pensato nell’ottica della mobilità quotidiana è una delle sfide più stimolanti anche per un leader come Piaggio. La forte personalità estetica, la coerenza assoluta con il family feeling del marchio è la via scelta dai designer Piaggio per caratterizzare il nuovo Fly, da cui è scaturito un veicolo che si propone come il “complice” fedele con cui affrontare ogni giorno la vita della metropoli, che sa esprimere una personalità netta e un forte richiamo estetico alle linee eleganti della gamma Piaggio.

LO STILE

Il nuovo Fly è espressione di un nuovo concetto di funzionalità nel quale l’equilibrio dei volumi genera spazi fruibili al pari di un mini GT.

Lo stile elegante e italiano si riconosce nelle superfici curate e verniciate, nei dettagli ricercati e cromati e nel trattamento di ogni piccolo particolare.

Dimensioni compatte, ideali per battere il traffico cittadino, si accompagnano a linee moderne e personali che trasmettono solidità e un’immagine da piccolo scooter granturismo, agile e comodo.

Il nuovo Fly raccoglie tutti gli elementi di stile della più recente produzione Piaggio, morbidezza e dinamicità si fondono perfettamente in linee rassicuranti e mai banali. Volumi e proporzioni sono stati trattati in modo deciso dalla penna del designer, ne risulta una forte dinamicità delle linee che sottolinea la vivacità dell’ultimo nato in casa Piaggio.

Il frontale è prominente e penetrante, sempre caratterizzato dalla “cravatta” che su Fly è elegantemente nera. Il manubrio presenta un faro dalla forma triangolare contornato da una cornice cromata che lo collega alla strumentazione rifinita da una palpebra nera lucida.

La sella bassa e comoda consente una seduta agevole ai guidatori di ogni statura e nasconde un capiente vano portacasco. La pedana ha spazio per allungare le gambe a tutto vantaggio della comodità e del comfort del guidatore. L’insieme è caratterizzato da una meticolosa cura del particolare, degli accoppiamenti e delle finiture con elementi cromati. I cerchi ruota sono composti da 5 razze volventi e sdoppiate di colore argento proprio come la forcella anteriore e il carter trasmissione.

Il filante posteriore si completa con un portapacchi di colore argento metallizzato e un fanale unico comprendente indicatori e luce posteriore per rendere slanciato il veicolo e leggera la sua vista posteriore.

RAZIONALITA’ E FUNZIONALITA’

Il serbatoio carburante è stato posizionato sotto la pedana, una soluzione estremamente razionale che consente di non sacrificarne la capacità e di aumentare la possibilità di carico del vano sottosella che così può ospitare 2 caschi demi-jet con visiera.

Piaggio Fly è pensato per la massima comodità nell’utilizzo, per questo le pedane passeggero sono estraibili e migliorano il comfort e l’abitabilità del veicolo. E in omaggio alla sicurezza Fly è dotato di due cavalletti uno dei quali dotato di inibitore all’avviamento: oltre al classico supporto centrale, che assicura la massima stabilità al veicolo parcheggiato, è infatti presente un comodo cavalletto laterale da utilizzare con estrema facilità nelle soste brevi e che è dotato di sensore di stop al motore. Con la stampella laterale aperta è inibito l’avviamento, impedendo così partenze a rischio.

Le dimensioni compatte sono una qualità preziosa per uno scooter destinato principalmente all’utilizzo urbano: il nuovo Fly offre una migliore abitabilità grazie al triangolo di guida studiato per facilitare l’accesso ai piloti di ogni taglia; la sella a doppia seduta ha un’altezza da terra di soli 760 mm che consente l’accesso a terra in sicurezza indipendentemente dalla statura del guidatore.

Gli spazi sono stati sfruttati al meglio: oltre al capiente vano sottosella, il vano nel retroscudo può contenere i piccoli oggetti di uso quotidiano (portafogli e cellulare) mentre dalla sella si estrae il comodo gancio porta-borsa; infine l’ampia pedana piatta permette di trasportare oggetti voluminosi. Il portapacchi, che funge anche da maniglione per il passeggero, offre la possibilità di applicare anche un capiente bauletto.

TELAIO, CICLISTICA E SICUREZZA

Il telaio di Piaggio Fly è completamente nuovo, realizzato in tubi di acciaio e rinforzi stampati e saldati: una struttura monoculla aperta, rigida e resistente a flessione e torsione, che garantisce precisione e sicurezza di guida.

Il nuovo Fly monta una forcella telescopica idraulica con steli da 32 mm mentre sulla ruota posteriore opera un monoammortizzatore che, secondo la più classica filosofia scooteristica, utilizza il motore come elemento oscillante.

Le ruote da 12” e le gomme di larga sezione tubeless (120/70 sia all’anteriore che al posteriore) completano una ciclistica di eccellente livello, assicurando un ottimo equilibrio generale e agilità “a prova di traffico”.

L’impianto frenante è composto da due dischi in acciaio di grande diametro (220 mm) sia all’anteriore, sia al posteriore per la versione 125cc. La motorizzazione 50cc mantiene il disco da 220 mm all’anteriore ben coadiuvato dal freno a tamburo (140 mm di diametro) che lavora sulla ruota posteriore.

LE MOTORIZZAZIONI

Il nuovo Piaggio Fly si presenta in due moderne motorizzazioni, entrambe 4 tempi, da 125 e 50 cc caratterizzate da bassi consumi, ottime prestazioni e ridotte emissioni nel miglior rispetto per l’ambiente.

Il monocilindrico 125 cc, caratterizzato da una distribuzione a 3 valvole è l’ultimo nato della ricerca motoristica del Gruppo Piaggio.

Si tratta di un monocilindrico a 4 tempi raffreddato ad aria, con distribuzione monoalbero a camme in testa a 3 valvole (2 di aspirazione e 1 di scarico) e alimentazione a iniezione elettronica, progettato e sviluppato negli stabilimenti di Pontedera, uno dei centri di ricerca e sviluppo più evoluti a livello mondiale, con l’obiettivo di aumentare le prestazioni e diminuire i consumi di carburante e le emissioni inquinanti. Il risultato è una percorrenza che può superare i 50km/l alla velocità costante di 50km/h. Per ottenere maggiori performance ed essere già pronto per le future e restrittive normative antinquinamento, è stato eseguito uno scrupoloso lavoro di studio per la diminuzione degli attriti e il miglioramento della fluiodinamica. Infine, i principali intervalli di manutenzione sono stati portati a 10.000km al fine di ridurre ulteriormente i costi di gestione.

Il motore 50 cc 4 tempi, 4 valvole che spinge il nuovo Fly è parco nei consumi e brillante allo stesso tempo, è un propulsore moderno sviluppato per coniugare prestazioni e rispetto dell’ambiente, esigenza prioritaria in uno scooter destinato al commuting cittadino.

Il 50 cc, grazie all’adozione della distribuzione a 4 valvole, vanta una brillantezza paragonabile a quella dei cinquantini a due tempi ma i consumi e le emissioni restano quelle proprie dei motori 4 tempi. La parte termica e la distribuzione sono state ottimizzate nell’intento di raggiungere regimi di rotazione superiori, in sicurezza e con facilità, e ottenere quindi maggiore potenza. Il miglior riempimento della camera di scoppio, anch’esso conseguenza della nuova distribuzione plurivalvole, ottimizza la combustione riducendo i consumi e favorendo il basso livello di emissioni.

Accessori:

–       Kit bauletto per casco integrale

–       Parabrezza

–       Antifurto elettronico

–       Telo copriveicolo da esterno dotato di aperture per ospitare eventuali montanti. Colore nero, con striscia catarifrangente, finestra trasparente per la targa e anello catena rivestito in PVC. Logo Piaggio

–       Coprigambe universale, pratico da indossare. Non si fissa al veicolo ma intorno alla vita del pilota con una semplice chiusura. Non intralcia le gambe. Impermeabile, imbottitura trapuntata internamente, colore nero, logo AWATECH, strisce rifrangenti, tasca, sacca di dotazione

Eicma 2012 – Piaggio Fly si rinnova
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in EICMA 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

EICMA 2012

Styl: le novità del 2013

La prima novità è il kit modificato per la Yamaha T-Max 530 2012
Durante il grande successo del Salone di Milano EICMA 2012, la Styl ha proposto tantissime novità per il 2013. Gli