Anche Mahindra in corsa per la Ducati?

Nel toto-compratori del marchio di Borgo Panigale c'è anche il colosso indiano

Anche Mahindra in corsa per la Ducati?Anche Mahindra in corsa per la Ducati?

Dopo il calciomercato, arriva il “Ducati-mercato”, almeno in questa settimana piuttosto “turbolenta” per la casa di Borgo Panigale. Lunedì, come un fulmine a ciel sereno, ecco la notizia della vendita. “Cedesi Ducati a soli un miliardo di euro, ottimo affare”, l’annuncio apparso sul Financial Times. D’accordo, non era proprio così, ma il contenuto non cambiava: Andrea Bonomi, presidente del fondo di private equity, Investindustrial, aveva sganciato la bomba e allertato possibili compratori i cui nomi si sono sprecati. A partire dai colossi tedeschi Volkswagen e BMW, con quest’ultima che ha, però, fatto sapere attraverso un suo portavoce a Bloomberg, di non essere interessata al momento all’acquisto del costruttore italiano.

I rumours non si sono, tuttavia, fermati, e il toto-acquirenti è proseguito con Mercedes, con cui Ducati ha già un accordo di collaborazione, nonostante i diretti interessati abbiano smentito, per arrivare agli indiani di Mahindra, in ottica di espansione del mercato. Vanno per la maggiore, però, le piazze asiatiche, con Hong Kong in prima fila ad attrarre investitori in ottica di una quotazione in borsa del gruppo di Borgo Panigale che già lo scorso anno, tramite Goldman Sachs, Deutsche Bank e Banca Imi, aveva sondato un’eventuale quotazione proprio su quel mercato.

Anche Mahindra in corsa per la Ducati?
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Marchi moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Marchi moto

Ducati in vendita, l’Audi ci fa un pensierino

La casa tedesca avrebbe una prelazione, valida fino ad aprile, per acquistare il brand
L’Audi potrebbe rilevare la Ducati. Questa l’indiscrezione delle ultime ore secondo cui l’azienda tedesca avrebbe una prelazione, valida fino ad