Arriva la Vespa indiana: 60 km con un litro

Arriva la Vespa indiana: 60 km con un litroArriva la Vespa indiana: 60 km con un litro

Lo aveva promesse solo poche settimane fa in occasione della presentazione del piano industriale per i prossimi anni: il mercato indiano avrà una Vespa tutta sua. Il motivo? Espressamente commerciale. Questo subcontinente è il secondo più grande del mondo per volumi con i suoi 13 milioni di esemplari venduti nel corso dello scorso anno, di cui due milioni e mezzo di scooter.

Dalla prossima primavera sarà acquistabile la LX 125 ovvero motore 125 cc 4 tempi a 3 valvole capace di percorrere 60 km con un litro e con limitate emissioni sia gassose sia sonore. In occasione dell’Auto Expo di Delhi, il principale salone automobilistico e motociclistico dell’Asia, il gruppo Piaggio ha spiegato le strategie intorno a questa nuova 4 ruote: a marzo 2012 sarà dato il via alla produzione nello stabilimento di Baramati con ritmo iniziale di 150mila veicoli all’anno.

Rispetto al modello italiano, le differenze, oltre che nel motore, vanno ricercate anche nell’ergonomia e nella maggiore accessibilità a motore e pneumatici. La ragione è spiegata dalla stessa azienda di Pontedera: le forature sulle strade indiane sono all’ordine del giorno.

Spiega Ravi Chopra, chairman e managing director di Piaggio Vehicles: “L’ingresso del Gruppo Piaggio nel business delle due ruote in India apre un segmento di prodotto premium completamente nuovo, rivolto a clienti che desiderano un veicolo caratterizzato da stile e personalità unici. Con Vespa potremo sfruttare il grande potenziale di questa classe di consumatori, inaugurando un segmento di mercato di enorme interesse per i prossimi anni”.

Leggi altri articoli in

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati