Pirelli Scorpion Rally per enduro stradali di grossa cilindrata

Pirelli Scorpion Rally per enduro stradali di grossa cilindrataPirelli Scorpion Rally per enduro stradali di grossa cilindrata

Quando li hanno realizzati, gli ingegneri di Pirelli avevano in mente moto come BMW R 1200 GS e Yamaha XT1200Z Super Ténéré ovvero enduro stradali di grossa cilindrata. Tuttavia i nuovi pneumatici Scorpion Rally sono adatti anche per le due ruote con vocazione all’off–road.

Le nuove misure sono 150/70-17 per il posteriore e 110/80-19 per l’anteriore. Nel primo caso sono stati privilegiati tasselli più larghi con lunghi ponti trasversali pensati per assicurare maggiore trazione su terreni morbidi e per annullare l’effetto scivolamento. Nel secondo Pirelli ha scelto questa altezza per rendere più efficace la maneggevolezza e la stabilità sia su sabbia che, in generale, su terreni morbidi. Sono tre le garanzie offerte dal produttore milanese per un pneumatico in grado di abbinare stabilità su strada a un chilometraggio elevato ovvero una durata maggiore e un cedimento più regolare: maggior trazione, minor consumo dei tasselli e resistenza allo strappo.

Le vibrazioni delle grandi moto da enduro a velocità elevate, poi, dovrebbe ritornare a essere un ricordo. L’utilizzo di una carcassa con corde di tela di elevato spessore dovrebbe garantire una maggiore rigidità laterale. Nonostante il battistrada tassellato, si tratta di uno pneumatico bilanciato e prevedibile anche su asfalto.

Nel curriculum dello Scorpion Rally sono finiti la conquista dell’edizione 2009 della Dakar e la vittoria del titolo mondiale Cross Country Rally 2011 con il pilota portoghese Helder Rodriguez.

Pirelli Scorpion Rally per enduro stradali di grossa cilindrata
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Pneumatici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati