Simoncelli, è il giorno dell’ultimo saluto

Simoncelli, è il giorno dell’ultimo salutoSimoncelli, è il giorno dell’ultimo saluto

Oggi pomeriggio alle 15 nella chiesa di Santa Maria Assunta di Coriano in provincia di Rimini si svolgeranno i funerali di Marco Simoncelli, il pilota 24enne scomparso tragicamente domenica mattina durante il MotoGp di Sepang in Malesia. Saranno in tantissimi, oltre ogni attesa, coloro che invaderanno il paesino natale di Simoncelli per dargli l’ultimo saluto solenne. Il funerale sarà trasmesso in diretta da diverse televisioni e sul web, mentre già la cittadina è invasa di tifosi, amici di Marco e gente comune che ha preso d’assalto la camera ardente allestita al Teatro di Coriano. Finora si stimano circa 20mila persone che hanno salutato SuperSic, una folla che ha costretto a tenere aperta la camera ardente aperta fino alle 2.30 della notte, rispetto alla chiusura prevista per le 22. Tra la tanta gente comune anche diversi volti noti come quelli degli amici Marco Melandri e DjRingo.

Anche stamattina la camera ardente è stata aperta per mezz’ora per consentire alla centinta di persone in fila dalle 6 di salutare Simoncelli. Oggi ai funerali sono attese oltre 50.000 persone, in chiesa ne riusciranno ad entrare solo 400 e molti verranno dirottati verso il circuito di Misano in cui è stato allestito un maxi-schermo per assistere ai funerali. L’affetto della gente che in questi giorni ha invaso la famiglia e gli amici più stretti di Marco è stato davvero sorprendente, a dimostrazione di come questo ragazzo ha saputo farsi amare da tutti, conquistati dalla genuinità, dalla solarità, dalla voglia di vivere e dal sorriso che Marco aveva sempre per chiunque. In questi giorni anche le parole dei suoi genitori sono state un messaggio di grande dignità di una famiglia sana e invidiabile, e se oggi Marco è amato così da tutti, il merito è anche di papà Paolo e mamma Rossella.

Simoncelli, è il giorno dell’ultimo saluto
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati