Kawasaki ZZR 1400 2012: alza il livello ancora una volta

Kawasaki ZZR 1400 2012: alza il livello ancora una voltaKawasaki ZZR 1400 2012: alza il livello ancora una volta

Mantenendo i punti di forza delle iconiche ZZR1400, la nuova ZZR condivide solo poche parti con il modello precedente. Completamente riprogettata, il nuova ZZR porta con orgoglio la bandiera Kawasaki e si spinge ai confini delle prestazioni ancora una volta.

Diretta discendente delle Ninja, la nuovissima ammiraglia di Kawasaki rappresenta la migliore combinazione tra emozioni estreme e praticità di tutti i giorni. Non è solo la moto di serie con la migliore accelerazione al mondo, ma grazie all’incredibile maneggevolezza e alle prestazioni bilanciate (frutto di una tecnologia avanzata e delle numerose caratteristiche di comfort) permettono ai conducenti di sentirsi a proprio agio sia sui tornanti delle strade tortuose in collina con gli amici, che su un striscia di asfalto senza limiti di velocità o serpeggiando con destrezza tra il traffico cittadino. La ZZR1400 si erge fiera in testa alla formazione delle Supersportive Kawasaki, ma le sue prestazioni straordinarie la incoronano regina di tutte le moto sportive.

– La moto di serie con la più veloce accelerazione del pianeta.
– Maggiore coppia a tutti i regimi.
– Ulteriore incremento di potenza ai medio alti regimi
– KTRC (Kawasaki TRaction Control) di serie
– 3 modalità per tutte le condizioni.
– Incrementate le prestazioni sportive di guida e stabilità in condizione precarie.
– Mappe motore selezionabili
– 2 Modalità: Full power + Low power ( circa il 75% della massima)
– Frizione anti-saltellamento
– Contralbero di bilanciamento per eliminare le vibrazioni indesiderate
– Nuova taratura delle sospensioni per avere una migliore maneggevolezza nella guida sportiva e una perfetta stabilità alle alte volocità.
– Elevata qualità in tutti i piccoli dettagli. L’esaperatezza nello stile cattura l’attenzione di tutti.
– Una posizione naturale di guida facilita le lunghe percorrenze.
– La carenatura offre una perfetta protezione dall’aria e stabilità nelle altissime velocità.
– la carenatura anteriore dal nuovo design migliore la dissipazione del calore.
– Un comodo comando sul manubrio sinistro permettere di selezionare tutte le informazioni necessarie sulla strumentazione digitale senza togliere la mano dalla manopola.

Kawasaki ZZR 1400 2012: alza il livello ancora una volta
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Cippo

    25 ottobre 2011 at 14:11

    solo una domanda da parte di un ex scooterista che si è stancato di vedere troppi stesi per terra sulle strade(qual è la % di chi le prova in pista? Veramente bassa!): a che servono tutte queste moto estreme? stesso dicasi per i maxi scooter!
    Saluti!

Articoli correlati

Kawasaki ZZR1400 MY 2012

Diretta discendente delle Ninja, la nuovissima ammiraglia di Kawasaki rappresenta la migliore combinazione tra emozioni estreme e praticità di tutti