Addio a Simoncelli: muore in Malesia dopo una caduta

Addio a Simoncelli: muore in Malesia dopo una cadutaAddio a Simoncelli: muore in Malesia dopo una caduta

Domenica tristissima per lo sport italiano e per chiunque abbia avuto modo almeno una volta di interessarsi al mondo delle moto. Marco Simoncelli questa mattina, quando in Italia erano quasi le 11, ci ha lasciati per sempre. Il pilota, grande campione delle due ruote, è morto durante il MotoGp in Malesia. Una caduta gli è stata fatale al secondo giro del Gran Premio, quando la sua moto è scivolata sull’asfalto, scaraventandolo per terra. Nell’impatto Sic, come lo chiamano i suoi tifosi, ha perso il casco e i suoi colleghi che sopraggiungevano da dietro, in particolare Edwards e Valentino Rossi, non sono riusciti ad evitarlo colpendolo con le loro moto. Sin dai primi istanti la situazione è apparsa subito gravissima, e dopo pochi minuti i soccoritori si sono trovati di fronte il corpo immobile ed esanime di Simoncelli.

Solo qualche istante affinchè il dramma paventato diventasse tragica realtà. Inutili i soccorsi, mentre nel paddock, sugli spalti e intorno alla pista la notizia che nessuno voleva apprendere assumeva sempre più forma. Tra lo sconcerto, l’incredulità e il dolore lancinate di tutti si è appresa la notizia che il cuore di Marco Simoncelli aveva smesso di battere. Il sorriso del pilota del 24enne si spegne tra le curve del circuito di Sepang. La notizia rimbalza in tutto il mondo gettando nello sconforto sportivi, appassionati e non solo. Si piange la scomparsa di un ragazzo solare che si divertiva ad andare forte in moto e che se n’è andato tragicamente troppo presto facendo quello che più gli piaceva. Il cordoglio dei colleghi piloti è commosso, così come dell’amico Valentino Rossi particolarmente sconvolto, mentre i fan lo ricordano soprattutto in rete, con messaggi e dediche sui social network.

Addio a Simoncelli: muore in Malesia dopo una caduta
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in

Lascia un commento

13 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. nadia

    23 ottobre 2011 at 14:43

    Sono vicina ai familiari e a te caro angelo che te ne sei andato troppo presto. Ciao campione !!!

  2. domenico

    23 ottobre 2011 at 14:51

    mi addolora tantissimo la scomparsa di un grande e simpatico campione come MARCO SCIMONCELLI

  3. molteni mario angelo

    23 ottobre 2011 at 15:03

    Hai vissuto troppo poco ma almeno eri riuscito a fare ciò che più desideravi e con sussesso.
    ci rivedremo sui prati del cielo con la tua mot da cross.

  4. David

    23 ottobre 2011 at 15:10

    SEI STATO SEMPRE E SEMPRE SARAI NEI NOSTRI CUORI….
    VAI E VINCI ANCHE NEL PARADISO CAMPIONE….

  5. lorenzo

    23 ottobre 2011 at 15:18

    Tu eri bravissimo ma ora lo sei ancora di più in paradiso.Ora sei nel cuore nostro ed i tuoi parenti.ADDIO SC(MARCO SIMONCELLI)…

  6. Domenico

    23 ottobre 2011 at 15:36

    Un ragazzo semplice e buono più che un campione superlativo tutto il
    Cordoglio alla sua famiglia e si suoi cari

  7. nicoletta subiaco

    23 ottobre 2011 at 16:22

    Proprio oggi come un mese fà ho perso un’ amica con un incidente, il mio pensiero è che tu possa incontrarla e farvi qlc giretto meraviglioso insieme… ciao ricciolone, salutami la mia amica ricciolona proprio come te….

  8. andrea

    23 ottobre 2011 at 21:54

    E pensare che due mesi fa potevo essere al tuo posto però grazie a dio sono ancora qua io ti faccio un grande saluto dà qua in basso tu ogni tanto se vedi che sto per cadere salvami sarai il mio angelo dà lassù by andrea bonissi io non ti dico addio ti dico ciao perché rimarrài vivo sempre nei nostri cuori

  9. emanuele e ricky

    24 ottobre 2011 at 09:38

    Siamo due fratellini e di 7 e 10 anni ti abbiamo ammirato per il tuo coraggio, ma anche perchè eri anche uno di noi,un puro di cuore.Abbiamo pianto tanto, ci resterà di te un un esempio:” qualsiasi critica o presa in giro non l’ascolteremo più andermo diritti per la nostra strada facendo sempre ciò in cui crediamo sempre sorridendo come facevi tu grazie!” Un forte e triste abbraccio Emanuele e Riccardo

  10. tony27

    24 ottobre 2011 at 11:57

    mi dispice eri bravissimo ma era destino mi dispiace Simoncelli sarai sempre il migliore

  11. carla

    24 ottobre 2011 at 14:12

    Caro Marco,
    quelle poche volte che ho avuto l’occasione di sentirTi parlare in TV (di moto e di altro) mi sono sempre divertita un “casino” anche se di moto me ne fregava poco!
    Un tipo autentico come pochi Marco. Un nome a me caro (mio figlio 18enne si chiama così); un nome che evidentemente racchiude tante doti comuni come la sincerità, l’orgoglio e la bontà d’animo ed anche un pizzico di ironia che non guasta mai.
    Ieri ho pianto. Ho pianto dal cuore ed ho pensato ai tuoi cari ma soprattutto ho pensato a TE ed a tutte le risate che non mi farai più fare (troppo poco vivere solo 24 anni).
    ARRIVEDERCI Marco ed anche oggi – in macchina – prima di venire al lavoro Ti ho ricordata con il Tuo: “DAI GASS …” e lo ripeterò fin quando sarò su questa terra in TUO ONORE CAMPIONE DI SORRISO !!!

  12. Davide

    24 ottobre 2011 at 17:11

    Sarai sempre nei nostri cuori arrivederci Sic sei un GRANDE un abbraccio alla famiglia dai centauri di Piacenza

  13. simone

    3 dicembre 2011 at 12:30

    ciao sic nella mia mente ci sei sempre

Articoli correlati