BMW Motorrad Concept e. Concetto di design di uno scooter elettrico BMW

BMW Motorrad Concept e. Concetto di design di uno scooter elettrico BMWBMW Motorrad Concept e. Concetto di design di uno scooter elettrico BMW

La mobilità individuale viene definita sempre di più attraverso la sostenibilità. Il BMW Group ha accolto le sfide poste da un mondo in fase di cambiamento e sviluppa delle soluzioni di serie per coprire i fabbisogni di mobilità del futuro. Nella sua qualità di parte integrale del BMW Group, anche BMW Motorrad si occupa dei problemi della mobilità su due ruote e delle esigenze future dei clienti. Per questo motivo BMW Motorrad ha deciso di estendere la propria attività, aggiungendovi un aspetto nuovo, la “Urban Mobility”.

BMW Motorrad sfrutta i vantaggi di quasi novant’anni di esperienza nel campo dei veicoli a motore a due ruote per sviluppare delle soluzioni innovative ed offrire degli approcci nuovi per il traffico pendolare nell’ambiente urbano, definito anche “commuting”.

Entro la fine dell’anno, BMW Motorrad costituirà la nuova divisione “Urban Mobility” e presenterà due veicoli premium nel segmento dei maxi-scooter. I maxi-scooter BMW abbinano la funzionalità di uno scooter con il piacere di guida che regala una motocicletta. I due veicoli verranno alimentati da potenti ed efficienti motori bicilindrici a benzina.

In base alla strategia di sostenibilità del BMW Group, BMW Motorrad intende introdurre nel prossimo futuro un’offerta premium anche nel campo dell’elettromobilità. Al Salone internazionale dell’automobile (IAA) di Francoforte, BMW Motorrad presenta per la prima volta il concetto di design “BMW Concept e”.

Tecnologia innovativa nel futuro veicolo di serie

Il futuro modello di serie soddisferà pienamente le aspettative di mobilità dei clienti riposte in un veicolo a due ruote. Per esempio, la configurazione particolare dei componenti del sistema di propulsione e la geometria del veicolo, tipica di uno scooter, metteranno a disposizione un handling agile e un elevato grado di funzionalità.

BMW Motorrad utilizza l’innovativa tecnologia elettrica e il profondo know-how del BMW Group nel campo dell’elettronica di potenza e della tecnologia della batteria. La tecnologia ad alto voltaggio di BMW (> 60 Volt), caratterizzata per soddisfare i più severi criteri di sicurezza, permette di realizzare un veicolo con dei valori di accelerazione tipici di un maxi-scooter dotato di motore a combustione interna. L’ampia capacità di accumulo e un sistema intelligente di gestione della batteria, così come il recupero efficiente di energia nella fase di frenata assicureranno nella guida di tutti i giorni un’autonomia reale di 100 chilometri. Inoltre, gli ingegneri di BMW Motorrad perseguono l’obiettivo di mettere a disposizione una potenza continua e una velocità di punta che permetteranno delle manovre di sorpasso sicure anche nella guida in due sulle strade veloci di città.

La batteria è ricaricabile alle normali prese di corrente di casa utilizzate in Europa, negli USA, in Canada e in Giappone. Non sarà necessaria una stazione di carica speciale. Il tempo di ricarica di una batteria completamente scarica sarà di meno di tre ore. Le esperienze pratiche raccolte con le Concept car hanno dimostrato che solo raramente la batteria si scarica completamente, così che di norma i tempi di carica saranno ancora più brevi.

A lungo termine, il futuro veicolo di serie offrirà una guida giornaliera nelle grandi città a emissioni zero.

BMW Motorrad Concept e. Concetto di design di uno scooter elettrico BMW
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Mobilità elettrica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati