Aprilia RS4 125 e 50 2011, nuovi dettagli e caratteristiche

Aprilia RS4 125 e 50 2011, nuovi dettagli e caratteristicheAprilia RS4 125 e 50 2011, nuovi dettagli e caratteristiche

La raffinatezza tecnologica raggiunta da Casa Aprilia è ai massimi livelli ed è concentrata nelle nuove versioni dell’Aprilia RS4 125 e 50 2011. Queste due supersportive confermano l’alto valore, garantendo il nome del brand, per quanto riguarda la competitività e l’innovazione sui modelli di moto che vengono prodotti dalla casa di Noale. Nel segmento delle 50, così come in quello delle 125, supersportive Aprilia ha sempre rivestito un ruolo di leadership dettando tendenze, anche dal punto di vista estetico e del design, che spesso sono state assecondate da buona parte dei concorrenti.

L’Aprilia RS4 125 è la prima moto sportiva 125cc della casa di Noale dotata di un motore quattro tempi e dell’Aprilia Quick Shift, l’innovativo sistema di cambio rapido, ereditato dalla sorella maggiore RSV4 APRC. Per quanto riguarda l’Aprilia RS4 50 è la soluzione ideale per offire ai piloti più giovani tutte le prestazioni che garantirebbe una vera racin replica, concentrati in soli 50 cc. Nei due modelli di Aprilia è evidente l’appartenenza alla stessa gamma nella quale spicca l’Aprilia RSV4, moto vincitrice di due titoli mondiali nella Superbike.

Le caratteristiche principali di Aprilia RS4 50 e 125 sono così riassumibili:

– RS4 50 – motore monocilindrico 50cc 2 tempi raffreddato a liquido, con cambio a sei marce;
– RS4 125 – motore monocilindrico 125cc 4 tempi a iniezione elettronica, raffreddato a liquido, distribuzione a 4 valvole, bialbero (DOHC), con cambio a sei marce;
– RS4 125 – disponibilità del sistema di cambio rapido Aprilia Quick Shift, sofisticata soluzione tecnica direttamente derivata dalla sorella maggiore RSV4 APRC;
– telaio perimetrale in alluminio ad alta rigidità derivato dall’esperienza racing;
– forcella a steli rovesciati da 41 mm;
– freno anteriore con pinza radiale a quattro pistoncini e disco da 300 mm;
– cruscotto analogico/digitale di ispirazione Superbike;
– carene direttamente derivate dalla RSV4, per una totale coerenza estetica con la supersportiva campione del mondo SBK;
– faro poteriore a LED;

Leggi altri articoli in

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati