Franco Picco Racing Team alla Dakar 2011

Franco Picco Racing Team alla Dakar 2011Franco Picco Racing Team alla Dakar 2011

Franco Picco, cinquantacinquenne pilota veneto, ha deciso di partecipare alla Dakar 2011 con una squadra interamente composta da piloti italiani, guidati da lui stesso: il “Franco Picco Racing Team”. I quattro piloti ingaggiati da Picco gareggeranno seduti in sella alle motociclette Yamaha WR450F, elaborate grazie al pacchetto Rally Raid JVO Racing: sono, oltre allo stesso Picco (che guiderà con il numero 83), Antonio Cabini (che sarà riconoscibile per il numero 89), Guido Cusumano (che utilizzerà il numero 93), Carlo Maria Zuffetti (che piloterà con il numero 84) e Gianni Stefani (che sfrutterà il numero 109).

Franco Picco partecipa all’importante competizione per la diciottesima volta: più nello specifico, egli ha fatto parte della Dakar due volte utilizzando un camion, sei volte utilizzando un’automobile e nove volte sfruttando una motocicletta, come nel caso dell’anno 2011. Il suo curriculum motoristico è fatto di grandi successi e di innumerevoli sfide, che lo rendono sufficientemente esperto per guidare il team omonimo nelle insidie della Dakar. Tuttavia, Picco non è stato soltanto un corridore motociclistico: nel corso dell’anno che si sta concludendo, egli ha rivestito il ruolo di ambasciatore e di testimonial della nuova Yamaha Ténéré 1200, dipinta dalla stessa azienda dei tre diapason come un il ritorno all’asfalto di un simbolo della guida in off-road, oggi destinata anche alla strada di tutti i giorni.

Il primo giorno di gennaio dell’anno venturo, Picco e i suoi inizieranno la gara, tra la grande abbondanza di appassionati e spettatori (si conta che l’edizione del 2010 abbia catalizzato l’attenzione di circa mezzo milioni di persone): la capitale dell’Argentina, Buenos Aires, sarà il palcoscenico anche della fine della competizione (oltre che della partenza dei concorrenti), dopo una serie di prove in Argentina e in Cile e numerose migliaia di chilometri.

Franco Picco Racing Team alla Dakar 2011
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati