Kawasaki ZX-10R 2011, foto e dettagli ufficiali

Kawasaki ZX-10R 2011, foto e dettagli ufficialiKawasaki ZX-10R 2011, foto e dettagli ufficiali

La nuova Kawasaki ZX-10R Model Year 2011 è stata svelata in queste ore dalla casa motociclistica giapponese. La motocicletta sportiva viene equipaggiata con alcuni mutamenti estetici, ma sopratutto con un nuovo livello di potenza, assai importante per il bacino d’utenza a cui si rivolge.

Dal motore di 998 centimetri cubici di cilindrata vengono prodotti 197 cavalli, che diventano 207 con il dispositivo di introduzione dell’aria RAM. Ad alimentare il nostro apprezzamento è il peso massimo della nuova ZX-10R 2011, che ferma la bilancia a circa 197 chilogrammi, qualche manciata in meno dell’attuale pesantezza. Il propulsore della carenata super-sportiva è ancora il quattro cilindri quattro tempi raffreddato a liquido.

La nuova Kawasaki ZX-10R 2011 viene equipaggiata con una dotazione di tutto rispetto: tra i vari dettagli, ammortizzatore di sterzo Ohlins, ammortizzatore posteriore orizzontale, Big Piston Forks di Showa anteriormente, tre differenti livelli di potenza (a scelta: Full, Middle e Low), il dispositivo S-KTRC (Sport Kawasaki Traction Control), che controlla lo slittamento dello pneumatico anteriore e di quello posteriore, e il sistema (optional) KIBS (Kawasaki Intelligent anti-lock Brake System), che controlla la potenza del freno e il bloccaggio delle ruote.

La linea è un’evoluzione della precedente generazione. La nuova Kawasaki ZX-10R 2011 è molto più spigolosa e possiede qualche angolosità in più. Il risultato è leggero e piacevole e non dà quella sensazione di pesantezza dell’odierna versione, ma di maggiore ariosità. Una chicca sono gli indicatori di direzione con luci a LED, integrati nelle calotte degli specchi retrovisori. Il muso appuntito fa da contrasto con il codino bombato, quasi compresso. La colorazione verde-nera, invece, è d’obbligo, qualsiasi sia la forma della carrozzeria.

Kawasaki ZX-10R 2011, foto e dettagli ufficiali
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati