Ducati Desmo Challenge a Franciacorta

Ducati Desmo Challenge a FranciacortaDucati Desmo Challenge a Franciacorta

Il trofeo dedicato ai motori bicilindrici desmodromici s’è fermato presso il circuito di Franciacorta, in provincia di Brescia, per l’ultimo appuntamento stagionale della manifestazione. Il programma è iniziato con la Supertwins, laddove è stato riproposto l’avvincente duello tra due istrioni del Desmodue, il motore di Borgo Panigale a due valvole per cilindro: Valter Bartolini e Alessandro Valia. Essi hanno saputo scaldare l’atmosfera del tracciato lombardo già a partire dalle prove sulla pista e, in gara, hanno dominato la scena. Valia si è laureato campione, mentre a Bartolini è andato il titolo Senior. Terzo, così al traguardo come in campionato, si è classificato Simone Bulai, con Stefano Ferraiuolo primo nella classifica Desmodue Stock e Francesco Melchionno in quella degli Store.

Problemi tecnici, nella Superstock, per Roberto Luigi Rozza, che non è riuscito a vincere l’ultima gara: a pochi giri dal termine della propria sessione, la sua Ducati 1198 lo ha costretto al ritiro. A vincere gara e titolo della sezione è stato il suo compagno William Marchesi, che ha preceduto Claudio Brambilla e Manuel Palleschi, terzo assoluto e primo dei piloti a bordo di Ducati 848.

In quest’ultima classifica, il podio s’è completato con Marcello Gabrielli e Giuseppe Le Noci. Claudio Rovati primo tra i Rookie e lo stesso Le Noci tra i Senior, mentre Paolo Mauri si è aggiudicato la vittoria nella sotto-categoria riservata a Ducati 1098. Marco Caspon, Luca Pini e Davide Grandi hanno animato la gara Superbike, sino alla conclusione: ciascuno di questi ultimi era in lizza per il titolo. Pini ha terminato la gara in prima posizione, Grandi secondo e Caspon, stabilitosi in terza posizione, è riuscito comunque a vincere il campionato per due soli punti su Pini.

La riconferma, questa, che, dunque, il trofeo monomarca della casa motociclistica di Borgo Panigale, Ducati, possiede un grande valore, così come era accaduto nelle cinque edizioni precedenti, grazie a gare spettacolari, a numerosi partecipanti e appassionati e alle motociclette prodotte dal fabbricante emiliano.

Queste le Classifiche Generali, che si sono chiuse ieri: nella Superbike è primo Marco Caspon, con 97 punti, seguito da Luca Pini 95 e Davide Grandi, 81; per la Superstock in testa William Marchesi, con 86 punti, Claudio Brambilla, 81 e Roberto Luigi Rozza, 72; per la Protwins infine, Alessandro Valia, con 115 punti, Valter Bartolini, 106 e Simone Bulai, 61.

Tra non molto, inoltre, si terrà la tradizionale cerimonia di premiazione della stagione, che, come anzidetto, si è appena conclusa. L’appuntamento è per sabato 25 settembre venturo, all’interno delle celebrazioni per il Mondiale Superbike, in piazza a Imola, con la presenza dei piloti ufficiali Ducati.

Ducati Desmo Challenge a Franciacorta
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Circuiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati