WP_User Object
(
    [data] => stdClass Object
        (
            [ID] => 4
            [user_login] => Riccardo Guerra
            [user_pass] => $P$B9dxTGxA.LJ8EHFvrNxIgWWYsMP6cR.
            [user_nicename] => riccardo-guerra
            [user_email] => riccardobellum@gmail.com
            [user_url] => 
            [user_registered] => 2010-06-24 10:03:38
            [user_activation_key] => 
            [user_status] => 0
            [display_name] => Riccardo Guerra
        )

    [ID] => 4
    [caps] => Array
        (
            [editor] => 1
        )

    [cap_key] => wp_capabilities
    [roles] => Array
        (
            [0] => editor
        )

    [allcaps] => Array
        (
            [moderate_comments] => 1
            [manage_categories] => 1
            [manage_links] => 1
            [upload_files] => 1
            [unfiltered_html] => 1
            [edit_posts] => 1
            [edit_others_posts] => 1
            [edit_published_posts] => 1
            [publish_posts] => 1
            [edit_pages] => 1
            [read] => 1
            [level_7] => 1
            [level_6] => 1
            [level_5] => 1
            [level_4] => 1
            [level_3] => 1
            [level_2] => 1
            [level_1] => 1
            [level_0] => 1
            [edit_others_pages] => 1
            [edit_published_pages] => 1
            [publish_pages] => 1
            [delete_pages] => 1
            [delete_others_pages] => 1
            [delete_published_pages] => 1
            [delete_posts] => 1
            [delete_others_posts] => 1
            [delete_published_posts] => 1
            [delete_private_posts] => 1
            [edit_private_posts] => 1
            [read_private_posts] => 1
            [delete_private_pages] => 1
            [edit_private_pages] => 1
            [read_private_pages] => 1
            [NextGEN Upload images] => 1
            [NextGEN Manage gallery] => 1
            [NextGEN Manage others gallery] => 1
            [NextGEN Manage tags] => 1
            [NextGEN Edit album] => 1
            [NextGEN Gallery overview] => 1
            [NextGEN Use TinyMCE] => 1
            [editor] => 1
        )

    [filter] => 
)

Valentino Rossi, bene a Misano, ma il Sachsenring rimane in dubbio

Valentino Rossi, bene a Misano, ma il Sachsenring rimane in dubbioValentino Rossi, bene a Misano, ma il Sachsenring rimane in dubbio

Giusto per non lasciare sopita l’epopea Valentino-infortunio-Ducati e la saga delle peripezie del motomondiale, è corretto ragguagliare i lettori su quello che è accaduto ieri, a Misano: come già saprete – edotti sulle ultime vicende che portano la firma del Dottore –, durante la giornata decorsa, Valentino ha effettuato alcuni test sul circuito con una Yamaha YZF-R1 fornita e preparata dal Team Superbike del costruttore e destinata al Campione di Tavullia ed alla sua scuderia Fiat Yamaha.

Rossi ha effettuato circa 26 giri in pista, suddivisi in due lacerti di 11 giri prima e di 15 dopo: sebbene la sua proverbiale pervicacia, egli non è riuscito a migliorare il tempo fatto segnare durante l’ultimo evento Superbike sullo stesso tracciato di Misano, invero ragguardevole per un pilota giunto fresco fresco da una frattura.

Valentino ha definito il test positivo, sebbene – lo ribadisce lui stesso – una gara di MotoGP sia qualcosa di molto più gravoso rispetto al test di ieri, che aveva il compito di misurare le reali condizioni e di decretare termini di guarigione, decorso del post-operazione e tipologia di riabilitazione da seguire.

Tuttavia, quantunque i sorrisi e gli auspici più positivi, Rossi ha lamentato dolori alla spalla, all’anca ed al ginocchio, una mancanza d’energia nella spalla che è riuscito a recuperare al termine della prova, riuscendo ad acquisire persino un miglioramento nella sensazione all’anca. Il Dottore ha espresso il suo commento querulo solo alla conclusione della sua esperienza, confermando che vorrebbe tornare a gareggiare proprio al Sachsenring, in Germania, tra dieci giorni, ma ammette che sia ancora troppo presto per dirlo.

Un vorrei ma non posso? Anche i nostri giudizi si formulano anzitempo e la mancanza di dettagli del bollettino medico non suffraga alcuna tesi. Di conseguenza, attendiamo il nuovo risvolto di una vicenda sempre più arzigogolata. Nella suspance più assoluta, che potrebbe durare anche sino al MotoGP di Brno.

Valentino Rossi, bene a Misano, ma il Sachsenring rimane in dubbio
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Misano

Lascia un commento

4 commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  1. Nicola Fa.

    8 luglio 2010 at 13:01

    “egli ha totalizzato un tempo di qualche secondo più basso del record fatto segnare durante l’ultimo evento Superbike”. Tempo + basso = migliorare il tempo, e Rossi non ha migliorato il tempo della sbk

  2. Riccardo Guerra

    8 luglio 2010 at 14:19

    Acuta osservazione, mea culpa, una disattenzione!
    Grazie

  3. acuto

    8 luglio 2010 at 14:28

    “ha totalizzato un tempo di qualche secondo oltre il record fatto segnare durante l’ultimo evento Superbike”

    Io l’ho intesa a rigor di logica sotto il record, più lento.

  4. Nicola Fa.

    8 luglio 2010 at 14:36

    Di niente.

Articoli correlati

Ducati e Bosch festeggiano 10 anni di collaborazione

Pochi giorni prima del GranPremio di casa, Ducati e Bosch Professional hanno festeggiato la loro decennale collaborazione che va avanti dal 2007
Nel 2007 Ducati ha iniziato ad adoperare gli utensili dalla tedesca Bosch nei box della MotoGP e della Superbike, nel 2012 invece, utensili simili