Beta: ecco la nuova Evo Factory My 2018

Gumerosi gli upgrade tecnici che si vanno ad aggiungere alle novità già presenti sulla Evo Standard My 2018

di

Questo nuovo esemplare sarà disponibile in tre versioni 2 tempi (125, 250 e 300 cc) e una 4 tempi da 300 cc

Beta: ecco la nuova Evo Factory My 2018

Beta inizia l’anno nuovo lanciando un’interessante novità. La casa toscana, infatti, immetterà presto sul mercato la nuova Beta Evo Factory My 2018, il mezzo ideale per i trialisti che desiderano una moto provvista di tutti quegli accorgimenti tecnici ed estetici che la rendono una vera e propria pronto gara. Questo nuovo esemplare sarà disponibile in tre versioni 2 tempi: 125, 250 e 300 cc e una 4 tempi da 300 cc. La nuova Evo Factory è stata oggetto di un grande lavoro di affinamento che garantisce prestazioni ancora più elevate abbinate ad un’affidabilità di altissimo livello. Beta, unico costruttore italiano di moto da Trial e leader indiscusso del mercato mondiale, ha introdotto su tutta la gamma Factory numerosi upgrade tecnici che si vanno ad aggiungere alle novità già presentate sulle Evo Standard My 2018 e che rendono le nuove arrivate il vero top di gamma del segmento Trial.

Come da tradizione sulle moto Evo, il motore rappresenta uno dei punti di forza grazie alla sua fruibilità e guidabilità senza mai compromettere le prestazioni che, nella versione Factory, vengono ulteriormente migliorate grazie all’introduzione dei seguenti particolari. Le versioni a 2 Tempi sono caratterizzate da carter in magnesio neri, che garantiscono una cospicua riduzione del peso rispetto alla versione standard rendendo la guida ancora più agile e piacevole ed hanno un design decisamente accattivante; collettore in titanio con raccordo conico al cilindro, che permette un notevole incremento delle prestazioni ed un peso inferiore; dischi frizione bordati che mantengono la precisione e la trattabilità della frizione anche in condizioni di estrema difficoltà; testa con volume e squish dedicati (solo 300cc) che generano un notevole miglioramento delle performance; la verniciatura rossa dona poi un aspetto decisamente racing; una nuova centralina elettronica con maggiore potenza elettrica disponibile per la scintilla e Tappi olio motore anodizzati rossi. La versione 4 Tempi è equipaggiata da un silenziatore in titanio più leggero e performante.

Grande attenzione è stata posta anche alla ciclistica per rendere la nuova Evo Facotry una vera moto pronto gara che possa competere ai massimi livelli in tutte le compagini agonistiche. Nello specifico, le differenze con le versioni Standard sono nella Forcella con regolazione in compressione; nelle piastre di sterzo anodizzate nere: garantiscono maggiore leggerezza e rigidità, nella sospensione posteriore con interasse maggiore e regolazione sia in estensione che in compressione, nella progressione del link (più sensibile e progressivo a vantaggio della sensibilità, della trazione e della spinta sugli ostacoli alti); nell’interruttore spegnimento di sicurezza a strappo; nei tappi manubrio anodizzati neri; nei registri catena anodizzati rossi; nelle pedane ricavate del pieno con pioletti in acciaio antiscivolo; nei dischi freno racing che garantiscono una frenata più potente, un risparmio di peso e donano un look estetico più aggressivo; nelle pompe freno e frizione BrakTec per una migliore modularità della frenata; nella pinza freno posteriore con sistema di antivibrazione pastiglie e nei pneumatici Michelin dedicate alle varie cilindrate per garantire il massimo delle performance disponibili sul mercato, oltre che nella veste grafica.

8th gennaio, 2018

Tag:, , , ,

Lascia un commento





Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini