Nolan: la festa di Natale è una parata di stelle su due ruote

Alberto Vergani: "Piloti e dipendenti sono il motore della nostra impresa"

Tanti gli ospiti presenti, da Danilo Petrucci a Enea Bastianini, passando per Alessandro Botturi e Marco Melandi

Nolan – La tradizionale festa di Natale in casa Nolan si è trasformata in un’autentica parata di stelle. Tanti, infatti, i piloti accorsi nella sede di Brempate Sopra, in provincia di Bergamo, per scambiarsi gli auguri in vista delle imminenti festività in un clima di grande serenità e armonia, che ha visto unirsi in un unico abbraccio i reparti di produzione dell’azienda con coloro che, di fatto, portano in giro per il mondo il marchio. A fare gli onori di casa è stato il presidente Alberto Vergani che ha introdotto così l’appuntamento: “È bello essere tutti qui riuniti anche quest’anno, il 45esimo di vista della nostra azienda. Sono felice di salutare i piloti che ci rappresentano, ma altrettanto di premiare i dipendenti che da oltre 30 anni lavorano con noi e che hanno un ruolo fondamentale. Quello che si sta concludendo è stato un anno intenso e non sempre facile, perché la concorrenza nel mondo cresce e i competitor sono sempre più agguerriti. Il nostro fatturato ha subito una leggera flessione, ma siamo attestiamo comunque su ottimi livelli e speriamo che il prossimo sia un anno di ripresa. l’aiuto di tutti voi è fondamentale“.

Nolan_Vergani_Petrucci

Come dicevamo in apertura, sono stati moltissimi i piloti che hanno voluto essere presenti all’evento, dal pilota di Moto GP, Danilo Petrucci, al giovane Enea Bastianini, passando per Michael Rinaldi, Federico Caricasulo, Francesco Cecchini, Alessandro Botturi (prossimo a partire per il Sudamerica visto che il 6 gennaio scatterà infatti la 40esima edizione della Dakar e il lombardo sarà ai blocchi di partenza del raid), Marco Melandi e il grande ex Carlos Checa.

Nolan_Vergani_Melandri

Le loro parole sono l’attestato di stima principale per una casa che da sempre fa della qualità un vero e proprio marchio di fabbrica. A iniziare da Petrucci: “È bellissimo partecipare a eventi come questo e girare tra le persone delle aziende che ti aiutano. Poi con Nolan c’è un legame particolare che dura da tanto tempo. Nolan è una seconda casa e la mia carriera è decollata da quando mi segue questo marchio. L’anno prossimo avrò come assistente un loro dipendente, Enrico Crippa, che mi darà una mano nella logistica, poi è un amico e questo mi fa stare tranquillo”. Gli fa eco Bastianini: “Sono legatissimo a questa casa, mi segue praticamente da sempre. È stata tra le prime aziende a darmi fiducia e fa prodotti di grande qualità“. Più che autorevole il parere di Marco Melandri, pilota nella vita, ma anche blogger per passione: “La mia carriera è legata a doppio filo a quella di Nolan. I prodotti costruiti qui sono di altissimo livello. Di fatto noi piloti usciamo calotte di serie, solo realizzate con materiali un pochino più pesanti per questioni di sicurezza e con qualche dettaglio in più, ma un casco Nolan rappresenta sempre la soluzione giusta“.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Nolan

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati