BMW K 1600 B: sei cilindri per avere massima potenza e grandi prestazioni

Il motore Euro 4 ha una potenza di 160 CV e una coppia massima di 175 Nm

di

La nuova suddivisione delle valigie laterali, con coperchio più basso e corpo valigia più profondo, consente il caricamento del bagaglio particolarmente confortevole ed efficiente

BMW K 1600 B: sei cilindri per avere massima potenza e grandi prestazioni

BMW K 1600 BBMW Motorrad scrive un altro capitolo della propria storia all’insegna dei lunghi viaggi e degli spazi sconfinati lanciando una nuova due ruote dal sapore “Grand American Touring”: BMW K 1600 B. la nuova gabbar tedesca è equipaggiata con il conosciuto motore sei cilindri in linea dalla potenza di 160 CV simbolizza dal motto “The Spirit of the Open Road”.

La K 1600 B è un sinonimo di eleganza, di forza e di lusso su due ruote e trasforma ogni strada, ogni uscita, in un’esperienza particolarmente intensa. Verniciata completamente in nero esprime la sua personalità nella veste di una bagger, dunque nella livrea di un esclusivo custom-bike, come si incontrano soprattutto negli Stati Uniti. Le caratteristiche delle bagger sono la silhouette a goccia il cui punto più alto è la carena anteriore, la linea slanciata che scende verso la coda e le valigie laterali montate basse con le unità delle luci posteriori integrate, così da essere parte dello “streamlining”, nel più autentico stile statunitense. Nuovi terminali di scarico cromati, orientati parallelamente alla strada, si integrano molto organicamente nella linea di design della bagger.

BMW_K 1600 B_16

Rispetto alla BMW K 1600 GT da cui deriva, si distingue per un andamento delle linee spettacolare, che scendono verso il posteriore lungo la sezione della coda, completamente ridisegnata. La bagger non si presenta così solo particolarmente bassa e slanciata ma, grazie al nuovo telaio posteriore, offre anche un’altezza di seduta del passeggero nettamente più bassa. La nuova suddivisione delle valigie laterali, con coperchio più basso e corpo valigia più profondo, consente il caricamento del bagaglio particolarmente confortevole ed efficiente. Il parafango posteriore è sollevabile, così da facilitare lo smontaggio della ruota posteriore.

BMW_K 1600 B_99

La carena dal parabrezza, corto e dinamico, rende la nuova K 1600 B particolarmente imponente e muscolosa. Per garantire una protezione altamente efficiente contro il vento e le intemperie, dai deflettori in giù i fianchetti della carena sono stati fortemente arretrati. Deflettori proteggono anche le mani del guidatore. I due specchietti retrovisori, dotati di ampie superfici con sezione asferica che assicura un’ottima vista dei veicoli che seguono, si integrano armonicamente nel linguaggio formale. Grazie alle sospensioni a regolazione elettronica Dynamic ESA e alle modalità di regolazione “Road” e “Cruise”, la nuova K 1600 B riunisce comfort, stabilità e dinamica di guida in uno stile maestoso, provvedendo così a un’esperienza di guida incomparabile.

Nell’impostazione standard “Road”, la regolazione dell’ammortizzazione avviene in modo completamente automatico, assicurando così il massimo livello di comfort e la migliore trazione possibile su quasi tutti i fondi stradali. Nella modalità di ammortizzazione “Cruise” la nuova #k1600b mette a disposizione un’ammortizzazione molto morbida, che nella guida a bassa velocità si traduce a sua volta in una sensazione di comfort particolarmente marcata. Il nuovo sistema di retromarcia consente di manovrare la #moto con maggiore comfort. Il sistema è attivabile premendo un pulsante sul comando sterzo sinistro. L’avanzamento lo esegue il guidatore attivando il pulsante del motorino di avviamento.

16th dicembre, 2017

Tag:, , , , , , , , ,

Lascia un commento





Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini