Quadro Vehicles: ancora più sicurezza con le sospensioni HTS [FOTO]

Il Quadro4 cerca di unire libertà, stabilità e piacere di guida

di

Lo scooter svizzero monta anche l'All Wheel Braking System, un sistema di frenata combinata e bilanciata sulle quattro ruote con quattro freni a disco

Quadro Vehicles: ancora più sicurezza con le sospensioni HTS [FOTO]

Quadro Vehicles non significa solo moto a quattro ruote, ma anche ricerca e innovazione. La società svizzera, infatti, ha ideato e sviluppato l’innovativo sistema di sospensioni idro-pneumatiche HTSTM (Hydraulic Tilting System), una tecnologia rivoluzionaria brevettata a livello internazionale che ha consentito alla squadra di ingegneri e designer della casa ticinese di sviluppare il primo veicolo basculante con quattro ruote al mondo, il Quadro4.

Non un semplice mezzo, bensì un nuovo concetto di mobilità, capace di far emergere – e convivere – due emozioni intrinsecamente e diametralmente opposte: libertà e stabilità. Quadro4 è nato con l’intenzione di unire quattro cardini costruttivi. Si inizia appunto col sistema HTS (Hydraulic Tilting System), l’innovativo sistema di sospensioni idro-pneumatiche, in grado di far assorbire al veicolo ogni asperità della carreggiata, mantenendo costantemente le quattro ruote a terra. Il doppio HTS del Quadro4 consente di raggiungere un’inclinazione di 45 gradi.

Quadro Vehicles_Quadro4_5

L’attenzione si sposta poi sull’AWBS (All Wheel Braking System), un sistema di frenata combinata e bilanciata (50% anteriore – 50% posteriore) sulle quattro ruote con quattro freni a disco. Questo sistema frenante, unitamente alle caratteristiche innovative dell’HTS, rendono il Quadro4 il mezzo perfetto per gli spostamenti in città, anche sul bagnato. L’AWBS, inoltre, consente di non dover mettere i piedi a terra durante le soste ai semafori.

Tra i punti di forza di Quadro4 c’è anche il dinamico motore Quadro da 350cc con differenziale integrato per la doppia trazione posteriore con cinghie dentellate. Il doppio contralbero azzera le vibrazioni e garantisce un elevato comfort anche sulle lunghe distanze, oltre che grande sicurezza di guida. L’ultimo pilastro è proprio legato a questo punto: grazie alla sua straordinaria ciclistica, all’elevata stabilità e a una manovrabilità semplice e intuitiva, il Quadro4 è sicuro in ogni situazione. È possibile guidare il Quadro4 anche con la patente per l’auto.

4th dicembre, 2017

Tag:, , , , , , , ,

Lascia un commento





Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini