Fantic Motor Caballero Scrambler: dai Settanta la moto che arriva ovunque

Facile da guidare è capace di far divertire sempre e in ogni situazione

di

Monta un motore monocilindrico Euro4 (disponibile nelle cilindrate 125cc, 250cc e 450cc) a iniezione, con quattro valvole e raffreddato ad acqua

Fantic Motor Caballero Scrambler: dai Settanta la moto che arriva ovunque

Fantic Motor annulla oltre quarant’anni e porta il mito degli anni Settanta ai giorni nostri presentando Fantic Motor Caballero Scrambler che nasce ispirandosi al look del mitico Caballero nato a Barzago nel 1969. Quella che vi presentiamo è una una scrambler vera, che si comporta molto bene su asfalto e che è capace di affrontare il fuoristrada con disinvoltura. Una moto facile da guidare, capace di far divertire sempre e in ogni situazione, basta solo scegliere dove andare.

Il motore è un monocilindrico Euro4 (disponibile nelle cilindrate 125cc, 250cc e 450cc) a iniezione, con quattro valvole e raffreddato ad acqua che garantisce grande maneggevolezza in fuoristrada, ma anche coppia subito disponibile ai bassi regimi di giri. La cilindrata 125cc verrà messa sul mercato già da subito, Novembre 2017, al prezzo in Italia di 4.990€ franco concessionario. Sarà seguita poi dal 250cc e infine dal 500. Queste diverse cilindrate permettono al Caballero Fantic di essere sia la prima moto ideale per il sedicenne quanto l’oggetto del desiderio per l’appassionato.

La nuova Fantic Motor Caballero è caratterizzata da un telaio Fantic monotrave in acciaio al cromo-molibdeno. Questa scelta tecnica favorisce ancora una volta la leggerezza della moto, assicurando anche grande elasticità. Il forcellone è in alluminio a sezione variabile e leveraggio progressivo. La sospensione anteriore è una FANTIC FRS a steli rovesciati ø41 mm color oro, la sospensione posteriore è un Mono FANTIC FRS con regolazione del precarico. Le ruote sono da 19 e 17 pollici. Caballero è pensato per offrire sostanza e divertimento su ogni percorso. Nella versione 250cc e 125cc monta pneumatici 110/80 R19 130/80 R17 realizzati da Mitas, mentre nella versione 500cc monta i collaudati Pirelli Scorpion 110/80 R19 140/80 R17. Entrambe queste forniture presentano un nuovo tipo di tassello, di mescola e di taglio del pneumatico studiato per essere “on- off”. I freni a disco di tipo Wave, ideali per l’offroad, da 320mm sull’anteriore e da 230mm sul posteriore e l’ABS Continental a due canali disinseribile, contribuiscono a forgiare il suo carattere ‘dual’.

22nd novembre, 2017

Tag:, , , ,

Lascia un commento





Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini