WP_User Object
(
    [data] => stdClass Object
        (
            [ID] => 5
            [user_login] => gaetano
            [user_pass] => $P$BHW2o2IJtHJJKncobIGqOsLOWrCgHI.
            [user_nicename] => gaetano
            [user_email] => gaetanoscavuzzo@gmail.com
            [user_url] => 
            [user_registered] => 2011-02-23 11:17:52
            [user_activation_key] => 
            [user_status] => 0
            [display_name] => Gaetano Scavuzzo
        )

    [ID] => 5
    [caps] => Array
        (
            [editor] => 1
        )

    [cap_key] => wp_capabilities
    [roles] => Array
        (
            [0] => editor
        )

    [allcaps] => Array
        (
            [moderate_comments] => 1
            [manage_categories] => 1
            [manage_links] => 1
            [upload_files] => 1
            [unfiltered_html] => 1
            [edit_posts] => 1
            [edit_others_posts] => 1
            [edit_published_posts] => 1
            [publish_posts] => 1
            [edit_pages] => 1
            [read] => 1
            [level_7] => 1
            [level_6] => 1
            [level_5] => 1
            [level_4] => 1
            [level_3] => 1
            [level_2] => 1
            [level_1] => 1
            [level_0] => 1
            [edit_others_pages] => 1
            [edit_published_pages] => 1
            [publish_pages] => 1
            [delete_pages] => 1
            [delete_others_pages] => 1
            [delete_published_pages] => 1
            [delete_posts] => 1
            [delete_others_posts] => 1
            [delete_published_posts] => 1
            [delete_private_posts] => 1
            [edit_private_posts] => 1
            [read_private_posts] => 1
            [delete_private_pages] => 1
            [edit_private_pages] => 1
            [read_private_pages] => 1
            [NextGEN Upload images] => 1
            [NextGEN Manage gallery] => 1
            [NextGEN Manage others gallery] => 1
            [NextGEN Manage tags] => 1
            [NextGEN Edit album] => 1
            [NextGEN Gallery overview] => 1
            [NextGEN Use TinyMCE] => 1
            [editor] => 1
        )

    [filter] => 
)

Honda CB1000R 2018: Soya Uchida, Chief Engineer di Honda Moto, ce ne svela i segreti [VIDEO LIVE]

Ad EICMA la nuova naked giapponese punta al piacere di guida

Honda CB1000R 2018 - Ad EICMA 2017 abbiamo incontrato Soya Uchida, Chief Engineer di Honda Moto, per farci raccontare le caratteristiche e le qualità del nuovo modello della Honda CB1000R.
Honda CB1000R 2018: Soya Uchida, Chief Engineer di Honda Moto, ce ne svela i segreti [VIDEO LIVE]Honda CB1000R 2018: Soya Uchida, Chief Engineer di Honda Moto, ce ne svela i segreti [VIDEO LIVE]

Tra le novità più interessanti dello stand Honda ad EICMA 2017 c’è senza dubbio il nuovo modello 2018 della CB1000R.

La naked giapponese ha subito un evoluzione profonda che ha riguardato diversi aspetti tecnici che vanno dal peso notevolmente ridotto rispetto al precedente modello all’incremento della potenza con un surplus di 20 CV aggiuntivi se confrontato al livello di potenza della vecchia CB1000R.

Per farci raccontare nel dettaglio quali sono le caratteristiche della nuova Honda CB1000R e capire come la Casa giapponese è intervenuta sulla progettazione del sua nuova due ruote abbiamo incontrato Soya Uchida, Chief Engineer di Honda Moto. Nel corso della nostra intervista realizzata ad EICMA, che potete vedere ed ascoltare nel video postato qui di seguito, Soya Uchida ci ha parlato di cosa si nasconde dietro alla nuova Honda CB1000R e alla sua promessa di offrire un piacere di guida unico e distintivo.

Proprio agilità, maneggevolezza e semplicità di guida sono i terreni sui quali la Honda CB1000R ambisce ad offrire di più rispetto alla concorrenza del segmento, magari rinunciando a qualcosa in termini di potenza. Come spiega ai nostri microfoni lo stesso capo ingegnere di Honda Moto, nello sviluppo della nuova CB1000R la Casa nipponica non ha voluto proporre una motorizzazione con potenza di vertice del segmento, pur garantendo ben 145 CV.

Honda si è piuttosto concentrata su aspetti come il piacere e il divertimento di guida per chi si mette in sella alla nuova CB1000R. Qualità che vanno scoperte nella guida di tutti i giorni in mezzo al traffico cittadino, anche perché, come precisa Uchida, il motore della nuova CB1000R non è stato sviluppato per dare il meglio di sé in pista, potendo invece sfruttare nella guida quotidiana le sue qualità comprese l’accelerazione migliorata grazie ai rapporti accorciati tra le prime tre marce.

Per scoprire cos’altro ci ha svelato Soya Uchida non vi resta che premere play sul video sotto e ascoltare per intero la nostra intervista.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in EICMA 2017

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati

Honda CB1000R 2018: Soya Uchida, Chief Engineer di Honda Moto, ce ne svela i segreti [VIDEO LIVE]

Ad EICMA la nuova naked giapponese punta al piacere di guida

di 9 novembre, 2017
Honda CB1000R 2018 - Ad EICMA 2017 abbiamo incontrato Soya Uchida, Chief Engineer di Honda Moto, per farci raccontare le caratteristiche e le qualità del nuovo modello della Honda CB1000R.
Honda CB1000R 2018: Soya Uchida, Chief Engineer di Honda Moto, ce ne svela i segreti [VIDEO LIVE]Honda CB1000R 2018: Soya Uchida, Chief Engineer di Honda Moto, ce ne svela i segreti [VIDEO LIVE]

Tra le novità più interessanti dello stand Honda ad EICMA 2017 c’è senza dubbio il nuovo modello 2018 della CB1000R.

La naked giapponese ha subito un evoluzione profonda che ha riguardato diversi aspetti tecnici che vanno dal peso notevolmente ridotto rispetto al precedente modello all’incremento della potenza con un surplus di 20 CV aggiuntivi se confrontato al livello di potenza della vecchia CB1000R.

Per farci raccontare nel dettaglio quali sono le caratteristiche della nuova Honda CB1000R e capire come la Casa giapponese è intervenuta sulla progettazione del sua nuova due ruote abbiamo incontrato Soya Uchida, Chief Engineer di Honda Moto. Nel corso della nostra intervista realizzata ad EICMA, che potete vedere ed ascoltare nel video postato qui di seguito, Soya Uchida ci ha parlato di cosa si nasconde dietro alla nuova Honda CB1000R e alla sua promessa di offrire un piacere di guida unico e distintivo.

Proprio agilità, maneggevolezza e semplicità di guida sono i terreni sui quali la Honda CB1000R ambisce ad offrire di più rispetto alla concorrenza del segmento, magari rinunciando a qualcosa in termini di potenza. Come spiega ai nostri microfoni lo stesso capo ingegnere di Honda Moto, nello sviluppo della nuova CB1000R la Casa nipponica non ha voluto proporre una motorizzazione con potenza di vertice del segmento, pur garantendo ben 145 CV.

Honda si è piuttosto concentrata su aspetti come il piacere e il divertimento di guida per chi si mette in sella alla nuova CB1000R. Qualità che vanno scoperte nella guida di tutti i giorni in mezzo al traffico cittadino, anche perché, come precisa Uchida, il motore della nuova CB1000R non è stato sviluppato per dare il meglio di sé in pista, potendo invece sfruttare nella guida quotidiana le sue qualità comprese l’accelerazione migliorata grazie ai rapporti accorciati tra le prime tre marce.

Per scoprire cos’altro ci ha svelato Soya Uchida non vi resta che premere play sul video sotto e ascoltare per intero la nostra intervista.

http://moto.motorionline.com/2017/11/09/honda-cb1000r-2018-soya-uchida-chief-engineer-di-honda-moto-ce-ne-svela-i-segreti-video-live/