Honda X-ADV 2018: nuova modalità G per la guida Off-road e controllo di Trazione HSTC [FOTO]

Due aggiornamenti che ne amplificano le doti

di

Honda X-ADV 2018 – Dopo l'introduzione, il costruttore giapponese arricchisce ancora la dotazione tecnica del suo modello crossover

Honda X-ADV 2018: nuova modalità G per la guida Off-road e controllo di Trazione HSTC [FOTO]

Honda evidenza soprattutto due aspetti, parlando dell’aggiornato X-ADV. Il modello 2018 è arricchito in particolare da una modalità G per la guida al di fuori dell’asfalto, quindi da un sofisticato controllo di trazione HSTC (Honda Selectable Torque Control) disinseribile e su 2 livelli.

X-ADV off 2

Introdotto in occasione dell’appuntamento milanese di EICMA, in programma tra il 9 e il 12 novembre 2017, quando si utilizza il cambio in modalità manuale si può notare l’aumento del fuorigiri, data la collocazione del limitatore più in alto.

X-ADV_Adventure_2018_001

Il motore, come già notato sui modelli Integra 750 e NC750X, è un bicilindrico da 745 cc parallelo a “corsa lunga”, in grado di sviluppare 55 cavalli di potenza a 6.250 giri/min e 68 Nm di coppia massima a 4.750 giri/min. È orchestrato tramite un cambio sequenziale a doppia frizione Honda DCT (Dual Clutch Transmission), sviluppato nello specifico per il crossover X-ADV, con un maggior utilizzo delle marce basse anche in modalità D (Drive). Proposta anche la modalità S (Sport) su tre livelli, che sollecitano il motore a regimi progressivamente più elevati. Le palette al manubrio consentono una spiccata immediatezza nell’inserimento e in scalata manuale delle marce, assieme a una modalità sempre manuale per controllare al 100% i passaggi di rapporto. Il cambio DCT risulta ottimizzato per questo propulsore bicilindrico a corsa lunga, dati i citati valori di coppia, gli spunti di avvio, i consumi estremamente contenuti, dato che la casa segnala un valore di 27,5 km/l nel ciclo medio WMTCì ed emissioni di CO2 pari a 81g/km.

x-adv 2018 (2)

L’aspetto estetico è un tratto peculiare del modello, già dal debutto. Confermato e amplificato da tre nuove colorazioni Mat Pearl Glare White (Tricolour HRC), Grand Prix Red (CRF Rally red) e Digital Silver Metallic oltre alle già note Matt Bullet Silver e Candy Chromosphere Red. Il manubrio biconico in alluminio, i caratteristici paramani e la strumentazione verticale in stile rally, connotano la natura del mezzo, votato anche ad affrontare percorsi impegnativi. Non mancano aspetti funzionali come Smart-Key, fari full-LED, cavalletto centrale, un vano sottosella per un casco integrale e un parabrezza regolabile su 5 posizioni. Le sospensioni sono a lunga escursione, legate a un impianto frenante con dischi flottanti da 296 mm e pinze radiali Nissin a 4 pistoncini con ABS a due canali. I cerchi a raggi tangenziali hanno dimensioni da 17 pollici all’anteriore, 15 pollici al posteriore e vestono gomme dall’intaglio on/off.

6th novembre, 2017

Tag:, , , , , ,

Lascia un commento





Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini