Honda CB125R: la nuova piccola naked pensata per tanti [FOTO]

Motore monocilindrico da 13,3 cavalli e coppia massima di 10 Nm

Honda CB125R – Una nuova definizione compattissima dal comportamento pepato e un peso piuttosto contenuto, caratterizzata dai tipici aspetti di una naked sportiva
Honda CB125R: la nuova piccola naked pensata per tanti [FOTO]Honda CB125R: la nuova piccola naked pensata per tanti [FOTO]

Il peso, compreso il pieno di benzina, raggiunge i 125,8 kg. È uno dei fattori messi in evidenza da Honda per descrivere la nuova Honda CB125R, presentata dal costruttore del Sol Levante in occasione della nuova edizione di EICMA, la rassegna internazionale di Milano dedicata alle due ruote. Questa è presente negli spazi di Rho Fiera dal 9 al 12 novembre.

CB125R 1693

Il valore, così contenuto, è un aspetto che secondo la casa propone “un’eccezionale maneggevolezza su strada e manovrabilità da fermo.” Fattore funzionale soprattutto per coloro che posseggono una patente A1. Il peso così contenuto risulta favorevole di conseguenza sotto l’aspetto prestazionale, dato che la casa segnala la presenza di un vivace motore motore monocilindrico raffreddato a liquido, pensato per trasmettere un grande temperamento in ogni situazione, grazie ai 13,3 cavalli (9,8 kW) di potenza massima e a un picco di coppia motrice da 10 Nm.

CB125R_Black_10

Il manubrio in alluminio, a sezione differenziata, assieme a una strumentazione digitale visibile su schermo LCD e le luci Full-LED, contribuiscono ad amplificarne l’immagine, avvicinando la nuova CB125R all’aspetto di versioni ben più prestanti. Il nuovo piccolo concetto di casa Honda è realizzato su una struttura in acciaio tubolare con fazzoletti pressati e sagomati di irrigidimento, andando incontro alle esigenza di versatilità e bilanciamento di marcia in qualsiasi situazione. Pneumatici dalla sezione ampia e un impianto frenante caratterizzato da un disco flottante e pinza radiale a 4 pistoncini compreso ABS con centralina IMU (Inertial Measurement Unit), completano una dotazione in simbiosi con una forcella a steli rovesciati da 41 mm e un forcellone scatolato, oltre a un monoammortizzatore regolabile nel precarico.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in EICMA 2017

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Articoli correlati