Ducati Monster 821 MY2018: svelato il nuovo modello

Il legame con il passato si fa sempre più forte

di

Ducati svela in anteprima una delle sue 5 novità, il Monster 821 My2018. Nuove linee e nuovi dettagli che richiamano sempre più il Monster prima serie, una delle moto più iconiche di casa Ducati.

Ducati Monster 821 MY2018: svelato il nuovo modello

A quasi un mese dall’inizio dell’Esposizione Internazionale del Ciclo e Motociclo, Ducati decide di svelare il nuovo Ducati Monster 821 My2018.

Il Nuovo 821 raccoglie l’eredità del Monster 900 che, oltre 25 anni fa, rivoluzionò il mondo della moto diventando una vera e propria icona del motociclismo e della storia di Borgo Panigale.

piega10_17tre_10_17

Il legame con il passato è evidente, le linee ora sono più dolci e snelle, il serbatoio torna ad essere meno spigoloso e dotato del gancio di fissaggio, esattamente come il primo Monster.
Per alimentare ulteriormente il Family-Feeling oltre al classico colore Rosso Ducati e nero opaco, torna il colore che ha fatto innamorare tanti Ducatisti, il giallo.

yellow_10_17 character_10_17

Anche sul My2018 ritroviamo il bicilindrico Desmodromico Testastretta 11° progettato per essere elemento strutturale della ciclistica, omologato Euro 4, assicura una potenza massima di 109 CV (79 kW) a 9.250 giri/minuto e una coppia massima pari a 8,8 kgm (86 Nm) a 7.750 giri/minuto.

Sempre presente il Ducati Safety Pack, comprendente: Abs Bosch, Ducati Traction Control (entrambi regolabili su livelli differenti di intervento) e i classici tre Riding Mode che offrono diversi modelli di erogazione.

TFT_10_17

Sul nuovo 821 approda anche il cruscotto TFT a colori che garantisce la massima visibilità in ogni condizione e permette di avere sotto controllo tutte le informazioni necessarie durante la guida.

yellow_10_17

16th ottobre, 2017

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento





Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini